“C’era sangue ovunque”: un candidato Sposato a prima vista deve affrontare un ultimatum dalla produzione dopo una tragedia

-

Il resto dopo l’annuncio

È stato rivelato nel 2023 in Sposato a prima vista (stagione 7). Maurine sperava di trovare il vero amore grazie allo show di M6. Ma la sua esperienza si trasformò rapidamente in un incubo, come raccontò a Sam Zirah.

Durante le riprese, Maurine ha incontrato Benjamin con il quale era compatibile all’82%. Se sulla carta tutto li univa, la realtà era ben diversa. L’affascinante bruna non si innamorò di suo marito. Nonostante tutto, si sposò nella speranza che il sentimento passasse. Ma, mentre si stava preparando per andare in Marocco per la luna di miele, ha ricevuto una chiamata che ha cambiato la sua esperienza. L’esperto Gilbert Bou Jaoudé l’ha contattata per informarla che uno dei suoi parenti aveva avuto un problema di salute. “C’era un problema, tuo padre era all’aeroporto con i tuoi cari per tornare in Francia e lui ha avuto un grave malessere, una grave crisi epilettica ed è stato ricoverato in ospedale a Malaga“, gli spiegò la spalla di Estelle Dossin.

L’esperienza si trasforma in un incubo per Maurine del MAPR

Il mondo allora smise di girare per Maurine che non capiva cosa stesse accadendo: “Tra la pressione dell’esperienza, il fatto che io e mio padre non piacevamo davvero a mio marito, mi dico che sto vivendo un incubo.“Gilbert Bou Jaoudé gli ha poi spiegato che suo padre non lo era”non ancora pienamente consapevole“e non sapeva cosa aveva. All’aeroporto mio padre è caduto, mia madre è caduta quando lo ha visto cadere. È stato pazzesco, i miei cari mi hanno detto: ‘Per fortuna non c’eri, C’era sangue ovunque“, ha continuato.

Molto presto, Maurine si è sentita in colpa perché pensava che lo stato di salute di suo padre potesse essere collegato alla sua partecipazione. Sebbene non stesse bene, la produzione le ha ricordato che doveva andare in luna di miele con Benjamin. “Ho detto loro che non era la mia priorità. (…) Il produttore mi ha detto: ‘Se non vai in luna di miele, dovremo filmarlo per spiegare agli spettatori perché non andrai.“, ha continuato. Non volendo che questo si sapesse e dopo aver discusso con sua madre, ha quindi deciso di partire, con riluttanza, per il Marocco. Ma questo viaggio non ha cambiato nulla nel suo rapporto con Benjamin, da parte sua, suo padre.recuperato con il tempo“.”È stato seguito a lungo da un neurologo, perché non sapevano cosa fosse. Ha avuto un grave attacco epilettico. Ma non era affatto epilettico. Gli è stato vietato di guidare per X periodo di tempo, stava assumendo farmaci… Ha avuto delle conseguenze“, ha concluso.

-

PREV Clément Rémiens: La sua risposta in denaro al ritorno di Domani ci appartiene o Qui tutto comincia?
NEXT “Mi lamento sempre di questo”, risponde Yann Barthès al suo editorialista Julien Bellver