che valore ha la miniserie “The Veil”, dove Elisabeth Moss (“The Handmaid’s Tale”) interpreta una spia inglese che farfuglia in francese?

-

Troppo caricaturale e poco “avvincente”, questa fiction purtroppo non è la nuova “Patria”, come indubbiamente sperava Elisabeth Moss. L’errore è umano!

Pubblicato il 01/05/2024 alle 18:20
Di Jean-Philippe Darquenne

PerCiné-Télé-Revue

Rivelato nel 2007 dal personaggio della segretaria Peggy in “Mad Men”, Elisabetta Moss è ora associato a June, l’eroina terribilmente maltrattata della serie “The Handmaid’s Tale”, la cui sesta e ultima stagione sarà girata quest’estate. Informazioni fornite dalla piccola bionda 41enne (molto incinta del suo primo figlio) mentre presentava, qualche settimana fa a Pasadena, la miniserie “ Il velo » (“The Veil”), lanciato dal servizio di streaming americano Hulu il 30 aprile. Gli ha permesso di evadere da “The Handmaid’s Tale”, ma per poco, visto che questo thriller è composto solo da sei parti. Interpreta una spia del famoso MI6, il servizio segreto britannico, e, quando viene scoperta, prende il nome di Imogen Salter. Con lui si reca in un campo profughi turco-siriano, da dove dovrà salvare una certa Adilah El Idrissi, interpretata dall’attrice libanese Yumna Marwann, che è forse la terrorista più pericolosa del pianeta.

Ha completato con successo questa prima fase a pieni voti e alcuni “dritti” ben realizzati. Ma la parte più difficile resta da fare, dato che dovrà portare Adilah a Parigi, dove quest’ultima ha lasciato la sua piccola figlia, e da dove Malik Amar, agente della Dgse (Direzione generale della sicurezza esterna), li controlla il franco-algerino Dali Benssalah, e Max Peterson, l’agente di collegamento “ostile” di Imogen, interpretato da Josh Charles, noto per i suoi ruoli in “Le Cercle des Poètes Disparus” e nella serie “The Good Wife”, e che è in i titoli di coda di “Mother’s Instinct”, l’adattamento hollywoodiano del romanzo “Duelles” della nostra connazionale Barbara Abel. Questi due uomini non smettono mai di annusarsi a vicenda, un combattimento di galli con ego gonfiati, che fa uscire qualche sorriso.

Ma Imogen è un tipo molto serio! Troppo serio! Nei primi due episodi la vediamo viaggiare molto in macchina con Adilah, che ovviamente cerca di sondare. Perché l’altra tappa della sua missione è prevenire un nuovo attentato di cui Adilah sarebbe lo sponsor. Naturalmente, quest’ultima non è l’unica ad avere le sue zone d’ombra… Anche “Imogen” ha almeno un doloroso segreto. Deja vu che, sommato ad una drammatizzazione inutilmente forte, conferisce a questa creazione del prolifico britannico Steven Knight un noioso lato caricaturale. Insomma, si ha l’impressione di essere stati traditi sulla merce, dopo essere stati sedotti da un trailer ben realizzato che ci fa credere in una storia esplosiva che mostra, tra due sequenze d’azione mozzafiato, le bellezze di Parigi, Londra, Istanbul. . Ma all’autopsia, sfortunatamente, non sembra così.

towl-100-sg-0111-1019-rt-1707617955061.jpg

Andrew Lincoln torna in un “The Walking Dead” in stile “Bridgerton”: “Mi è mancato Rick! »

Con Mathias di “Ten Percent”!

Traduzione: “The Veil” non è il nuovo “Homeland”, ed Elisabeth Moss si è lanciata per errore in un progetto che pensava avrebbe intrattenuto tanto lei quanto il pubblico. Ma le sue battute sono così artificiali che lei stessa, sullo schermo, sembra davvero annoiata. Avremmo voluto essere più gentili con questa novità che dovrebbe comunque arrivare in Belgio su Disney+, e che potrebbe anche accontentarvi un po’ se non siete troppo schizzinosi. Sappi infine che lì si sente molto francese, che la stessa Elisabeth parla spesso la nostra lingua (“ma il tuo accento è pessimo”, dice Adilah a Imogen) e che Thibault de Montalembert, l’eterno Mathias di “Dix pour cent” suona Il capo di Malik. Anche un altro grande nome, inglese, dal canto suo, fa parte del cast: si tratta di James Purefoy, che sembra essere l’uomo di cuore che Imogen ha perso. Risposta a schermo, se non vi abbiamo scoraggiato troppo…

Zucchero_Photo_010201.jpgZucchero_Photo_010201.jpg

“Sugar” (Apple TV+): quanto vale questa serie in cui Colin Farrell è un detective tanto elegante quanto oscuro a Los Angeles?

Leggi anche


fiasco-netflix.jpgfiasco-netflix.jpg

“Fiasco”: Pierre Niney, re del disagio in questo “The Office” del cinema francese, si “vergognava di proporre le sue scene” a… Claire Chazal!

Netflix
30/04 ore 9:00

Il personaggio di Martha è interpretato da Jessica Gunning.Il personaggio di Martha è interpretato da Jessica Gunning.

“Sono io la vittima”: la “vera” Martha della serie Netflix “My Little Reindeer” accusa il suo regista di mentire

Netflix
29/04 alle 15:03

asunta.pngasunta.png

“Il caso Asunta” ritorna in serie con una delle notizie più sconcertanti della Spagna

Netflix
26/04 alle 11:52

arrivederci-terra.jpgarrivederci-terra.jpg

“Goodbye Earth”: tic… tac… domani arriverà la fine del mondo in questa esasperante serie di fantascienza

Netflix
26/04 alle 11:16

Bon Jovi ai suoi esordi,Bon Jovi ai suoi esordi,

“Grazie, buonanotte”: il documentario che soddisferà i fan del gruppo Bon Jovi

Disney+
26/04 alle 10:33

nicky.jpgnicky.jpg

Un “Nicky Larson” made in Japan: cosa ne pensa l’autore di “City Hunter”?

Netflix
25/04 alle 9:00

Vedi tutte le novità



2ddf50a751.jpg

Leggi la rivista



1714605673_7_che-valore-ha-la-miniserie-

sottoscrivi



1714605673_7_che-valore-ha-la-miniserie-

sottoscrivi

I più letti

“Gliel’ho proposto”: la produttrice di “Tutti vogliono prendere il loro posto” fa una rivelazione sulla sua collaborazione con Cyril Féraud

tv

“Ho uno scoop solo per te”: Caroline Margeridon annuncia di aver ottenuto un ruolo in una serie poliziesca (video)

tv

“Non c’era bisogno di abbassare il corrimano”: Laurent Ruquier commenta lo scontro tra Inès Reg e Natasha St-Pier in “Ballando con le stelle”

Persone

“Ad uno dei miei concerti, uscire dal set di Star Ac’”: questa paura che non lascia Adeline Toniutti, riguardo al suo violento ex compagno

tv

“Non regge”: Philippe Boxho, medico legale, analizza una scena significativa di “Il Trono di Spade” (video)

Serie

-

PREV la serie cult festeggia il suo 20° anniversario con un regalo molto speciale
NEXT Emmanuel Macron si recherà stasera per avviare “una missione”: Libération