Prospettive di costruzione positive al Pipeline & Gas Expo 2024

Prospettive di costruzione positive al Pipeline & Gas Expo 2024
Prospettive di costruzione positive al Pipeline & Gas Expo 2024
-

pubblicato da SE10 IL 8 luglio 20248 luglio 2024

Gli appaltatori edili hanno apprezzato Pipeline & Gas Expo 2024, grazie all’impressionante gamma di macchine, prodotti e servizi innovativi progettati per migliorare la qualità e l’efficienza del loro lavoro, per non parlare delle conferenze che hanno evidenziato la continua domanda di costruzione di gasdotti per gas naturale, biogas e idrogeno.

Pipeline & Gas Expo, l’unico evento europeo dedicato alla costruzione e manutenzione delle reti nel settore midstream del petrolio e del gas, ha accolto quasi 2.500 visitatori all’Expo di Piacenza dal 29 al 31 maggio. Questo numero include i visitatori della mostra parallela CYBSEC-EXPO, lanciata in risposta alle crescenti sfide di sicurezza informatica che devono affrontare le infrastrutture energetiche. L’umore tra i partecipanti è stato positivo, con quasi la metà degli espositori intervistati che hanno affermato di sentire già l’impatto degli investimenti dell’UE attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRRP) dell’Italia al fine di costruire infrastrutture moderne e più sostenibili.

L’Italia fa ancora molto affidamento sul petrolio e sul gas per soddisfare il proprio fabbisogno energetico, e uno dei temi chiave dello spettacolo era come il gas, sia esso gas naturale, biometano o idrogeno, può consentire progressi significativi nella decarbonizzazione, in modo affidabile e conveniente. Questa continua necessità di condutture è di buon auspicio per gli appaltatori edili.

“Vedo il futuro in modo positivo”, ha affermato Paolo Zoni, responsabile dello sviluppo commerciale di SICIM, società appaltatrice specializzata in EPC. “La transizione energetica passa attraverso il gas. Che si tratti di biogas o di idrogeno, la migliore modalità di trasporto di queste molecole restano le pipeline, il che implica lo sviluppo della rete e [chez SICIM] abbiamo più di 60 anni di esperienza nel settore del petrolio e del gas, che ci consente di affrontare questo nuovo mercato con fiducia. »

Gli fa eco Andrea Scuderi, Sales Manager Pipeline and Europe di Bonatti: “Sono convinto che il settore energetico avrà bisogno del nostro aiuto con le pipeline per i prossimi 50 anni. Parliamo tanto di idrogeno e dovremo trasportarlo. Cinque anni fa stavamo appena iniziando a considerare la cattura del carbonio e oggi stiamo lavorando a veri e propri progetti di cattura del carbonio. Ci adattiamo per sostenere il mercato. »

Nei corridoi dello spettacolo…

JMG, Fassi Gru, Marchetti e Palfinger hanno presentato alcune delle loro ultime gru idrauliche, mentre Laurini ha presentato le sue ultime macchine dedicate alla posa tubazioni. Le aziende Clacson, Unitex, OFS e Ferrari International hanno presentato imbracature, cinture e altri accessori di sollevamento. Contestualmente sono stati presentati gli utensili per la lavorazione dei metalli e le attrezzature per la saldatura di aziende quali LP Welding, SFE Group, Selectarc Italia, GBC Industrial Tools e Burzoni, quest’ultima che ha colto l’occasione per festeggiare i suoi 50 anniecompleanno.

Inoltre, la IATT (Associazione Italiana per la Tecnologia Trenchless) ha riunito Danphix, Ditch Witch, Festa, Rotech, Vermeer e Prime-Drilling in uno spazio speciale dedicato alle soluzioni trenchless. Queste aziende hanno presentato le ultime tecniche volte a ridurre al minimo la superficie di intervento e l’impatto ambientale, aspetti sempre più importanti per i progetti di condotte urbane e nelle aree in cui le trincee tradizionali non sono realizzabili.

“Questa è stata la seconda edizione del Pipeline & Gas Expo, un evento altamente specializzato, e il numero dei partecipanti è in continua crescita. È quindi estremamente gratificante ricevere già feedback sul fatto che stiamo mettendo in contatto le persone giuste, ovvero i decisori, per guidare l’innovazione e nuove partnership per un futuro più sicuro e sostenibile del settore energetico”, ha affermato Fabio Potestà, direttore di Mediapoint&. Fiere, la società che organizza Pipeline & Gas Expo.

-

PREV STATI UNITI. Trump preso di mira e ferito durante un incontro, ucciso il presunto attentatore
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole