Beaupréau-en-Mauges. “Una giornata dedicata al gioco”

Beaupréau-en-Mauges. “Una giornata dedicata al gioco”
Beaupréau-en-Mauges. “Una giornata dedicata al gioco”
-

Colloquio

Martedì 2 luglio si è tenuta la giornata di volontariato de La Halte du coeur. L’opportunità di riunire più di 100 persone attorno ai valori dell’associazione. Mariane Bellion, responsabile della comunicazione dell’associazione, ripercorre l’evento.

Puoi presentarci l’associazione?

Marianne Bellion: “La nostra associazione giuridica del 1901, riconosciuta di interesse generale, è gestita da dipendenti e volontari. Ogni giorno difendono l’idea che sia possibile mangiare bene mantenendo la propria dignità. La Halte du coeur è anche una rete di partner agroalimentari e agricoli impegnati su questioni sociali e ambientali lottando contro lo spreco alimentare e sostenendo la vita delle comunità locali. »

Questo incontro era molto atteso?

“Sono passati quasi tre anni da quando La Halte du coeur ha avuto l’opportunità di riunire i volontari che lavorano nei suoi luoghi di distribuzione. Si tratta di più di 300 persone sparse su tutto il territorio dell’associazione. Cioè 28 luoghi nei Paesi della Loira e nei dipartimenti limitrofi dove ogni mese vengono distribuiti pacchi alimentari. »

Com’è andata la giornata?

“Il team dei dipendenti dell’associazione ha organizzato una giornata dedicata al gioco. L’obiettivo è far scoprire attraverso le attività le azioni ei progetti dell’associazione. I partecipanti sono arrivati ​​alle 9:30 e sono stati accolti intorno al caffè. Il programma è stato presentato: giochi di scoperta dell’edificio, che alcuni volontari non avevano avuto la possibilità di visitare. Il bel tempo ha permesso di gustare un buffet in terrazza e il pomeriggio è stato dedicato al brainstorming sulla vita comunitaria e sul ruolo del volontario. »

Le missioni dell’associazione sono ancora necessarie?

“Sì, dal 1986 Halte du coeur fornisce aiuti alimentari partecipativi di qualità alle popolazioni rurali in situazioni precarie. Questa giornata è stata l’occasione per presentare l’associazione e i suoi valori. La giornata si è conclusa con un momento clou con l’intervento di Jean-Claude Olivier, direttore di La Halte du coeur, che ha approfittato di questo importante momento per ricordare la missione e i valori di La Halte du coeur: accoglienza, rispetto e impegno contro il cibo insicurezza. »

-

PREV Tre ragioni per cui il prezzo di BTC ha recuperato $ 58.000: dettagli
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole