Il doppio marcatore turco degli ottavi di finale Merih Demiral è stato squalificato dalla UEFA

Il doppio marcatore turco degli ottavi di finale Merih Demiral è stato squalificato dalla UEFA
Il doppio marcatore turco degli ottavi di finale Merih Demiral è stato squalificato dalla UEFA
-

La sanzione è caduta per Merih Demiral. Il difensore turco, protagonista della qualificazione della sua squadra ai quarti di finale di Euro 2024 grazie alla doppietta contro l’Austria, è al centro di un’accesa polemica.

La causa ? La sua celebrazione, durante la quale ha riprodotto un cartello di manifestazione dei Lupi Grigi, un’organizzazione turca di estrema destra.

La vicenda assunse ben presto una dimensione politica e diplomatica, tanto da portare, secondo il rapporto, alla convocazione dell’ambasciatore turco a Berlino.AFP. Allo stesso tempo, la UEFA ha aperto un’indagine “comportamento potenzialmente inappropriato” contro l’ex difensore della Juventus.

Questo giovedì la commissione disciplinare della UEFA ha emesso il suo verdetto. Secondo IMMAGINE, Merih Demiral è stato squalificato per due partite. Questa sanzione significa che il giocatore dell’Al-Ahli non parteciperà ai quarti di finale contro l’Olanda, in programma questo sabato (21) all’Olympiastadion di Berlino, né a un’eventuale semifinale.

Per la Turchia questa sospensione costituisce un duro colpo, privando la squadra di uno dei suoi pilastri difensivi in ​​un momento cruciale del torneo. Il dibattito attorno alla celebrazione di Demiral continua ad alimentare discussioni anche fuori dai campi di calcio.

TROVA LE ULTIME NOTIZIE SU EURO 2024

-

PREV 71 morti, preso di mira il leader militare di Hamas… Quello che sappiamo
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole