La Rouge et Or Volley si allenerà a Sept-Îles-Uashat prima dell’inizio della stagione universitaria

-
L’allenatore della squadra maschile Rouge et dell’Università di Laval ed ex giocatore della nazionale di pallavolo, Gino Brousseau porterà la sua squadra a Sept-Îles dal 30 agosto al 1° settembre. (Foto per gentile concessione di Louis Charland)

Le squadre di pallavolo maschile e femminile Rouge et Or dell’Université Laval si alleneranno a Sept-Îles e Uashat dal 30 al 1° agosto.ehm settembre. Utilizzeranno le palestre delle scuole secondarie Jean-du-Nord e Manikanetesh.

Merito della grande popolarità dell’Orange Alouette Tournament, spiega l’allenatore della nazionale di pallavolo Gino Brousseau. Ha contattato il suo amico Jeannot Vich, presidente del Torneo di Sept-Îles, per suggerirgli di spostare le squadre prima dell’inizio della stagione universitaria.

Grande opportunità

Una clinica sarà aperta ai giocatori della regione nelle categorie junior e college. Gli allenatori delle scuole locali, gli atleti Rouge et Or e i loro allenatori trasmetteranno la loro conoscenza di questo sport alla generazione successiva. La permanenza dei pallavolisti dell’Università Laval si concluderà con partite intrasquadrali aperte al pubblico.

“Sono salito subito a bordo! Per il pubblico è un’occasione da non perdere. È educativo per i giovani e gli allenatori che potranno migliorare i loro interventi”, sottolinea il presidente del Torneo Orange Alouette di Sept-Îles, Jeannot Vich.

Coach Brousseau motivato

Il ritiro delle squadre di pallavolo Rouge et Or dell’Università Laval si trasferisce sulla North Shore su iniziativa dell’allenatore della squadra maschile ed ex giocatore della squadra nazionale di pallavolo, Gino Brousseau. Ha tre obiettivi.

“Rafforzare i legami tra i giocatori, permettere loro di concentrarsi esclusivamente sulla pallavolo e unire l’utile al dilettevole. Vogliamo condividere la filosofia Rouge et Or e permettere alle persone della regione di avere accesso alla pallavolo universitaria”, spiega Gino Brousseau.

Cloé St-Gelais (credito fotografico Mathieu Bélanger)

Tra le atlete della squadra femminile saranno presenti Septilienne Cloé St-Gelais e il ct Olivier Faucher. “Si gioca molto a Sept-Îles e nei dintorni e trovo entusiasmante che le nostre squadre possano incontrare questa comunità di atleti”, spiega Faucher.

-

PREV CARTA GEOGRAFICA. Ecco dove e quando vedere i fuochi d’artificio del 14 luglio a Calvados
NEXT Lunedì Gabriel Attal dovrà presentare le sue dimissioni a Emmanuel Macron