“È una delle cose più difficili che abbia mai fatto”: Matt Dillon è stupendo nel ruolo di Marlon Brando in Maria – Cinema News

“È una delle cose più difficili che abbia mai fatto”: Matt Dillon è stupendo nel ruolo di Marlon Brando in Maria – Cinema News
“È una delle cose più difficili che abbia mai fatto”: Matt Dillon è stupendo nel ruolo di Marlon Brando in Maria – Cinema News
-

In “Maria”, attualmente nelle sale, Matt Dillon veste uno dei ruoli più difficili della sua carriera: quello di interpretare il mostro sacro Marlon Brando. Lo abbiamo incontrato. Ci racconta del suo fortissimo legame con l’attore.

Se ho fatto questo film è perché non ho resistito!“Sin dall’inizio, Matt Dillon appare molto grato e inesauribile all’idea di incarnare uno dei suoi modelli cinematografici: Marlon Brando.

Per il film francese Maria, uscito nelle sale questo mercoledì, Matt Dillon riprende il ruolo dell’attore del controverso film Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci. Maria ripercorre la vita dell’attrice Maria Schneider, racconta i periodi cruciali della vita di questa donna: l’adolescenza e i rapporti caotici con i genitori, il clamoroso esordio nel cinema con le riprese di Ultimo tango a Parigi, la discesa agli inferi, poi il suo incontro con Noor, una giovane donna che le darà uno sguardo nuovo.

A questo punto della mia vita, sono davvero in grado di riconoscere quanto sia stato importante Marlon Brando per me. (…) Penso che ci sia stato un prima Brando e un dopo Brando in termini di interpretazione. È così diverso da un attore come John Wayne, per esempio. Capisci cosa intendo. Ha portato vulnerabilità e spontaneità. (…) Per me è semplicemente un eroe.”

Per Maria, l’attore ha dovuto imparare il francese e, come ci racconta nella video intervista qui sopra, tutto ciò che il ruolo comportava è stata una delle cose più difficili che abbia mai fatto.

Ho dovuto imparare il testo in francese, che non è stato nemmeno lasciato nel film“, sorride al nostro microfono.”Non parlo francese, ma ho imparato per questo ruolo“, lui continua.

Il nostro incontro con la regista Jessica Palud e l’attrice Anamaria Vartolomei:

Riguardo alla scelta di Matt Dillon per interpretare Marlon Brando, la regista Jessica Palud spiega: “Le soluzioni erano due: o trovare un attore che fosse il sosia di Marlon Brando. Oppure qualcuno che potesse evocarlo in ciò che rappresentava: il fascino, il mito di Hollywood. Matt Dillon è Rusty James, l’attore il cui poster era esposto nella sua cameretta da adolescente.

Ella aggiunge: “Mi ha detto che, come Brando, a volte rievocava il monologo di Ultimo tango a Parigi quando era giovane. Come Maria, è diventato attore molto presto e non era preparato per questa improvvisa immersione nel settore. Ciò che è successo a Maria sarebbe potuto succedere a lui.

C’era qualcosa di bello nel rapporto tra Maria e Brando, una sincerità nella benevolenza di Marlon. In una scena, si parlano da pari a pari e lui le confida quanto si senta turbato da queste riprese così particolari. Tuttavia, a un certo punto le cose sono sfuggite di mano. Penso che dopo aver girato la scena, Matt Dillon si sia detto di Marlon Brando, il suo idolo: come hai potuto farlo?

Superiore e corto

Matt Dillon e Anamaria Vartolomei in Maria

Al nostro microfono Matt Dillon parla anche di Maria Schneider, in veste di attrice.

La performance di Maria Schneider è incredibile in questo film. Anche questo aspetto viene relegato in secondo piano. Penso che sia importante riconoscere quanto fosse dotata. Questa prestazione potente non dovrebbe essere trascurata, anche se è stata sconvolta.

Maria Schneider è interpretata da Anamaria Vartolomei (ruolo principale in L’Événement di Audrey Diwan, e vista più recentemente in L’Empire di Bruno Dumont), la cui interpretazione Matt Dillon ha sottolineato al nostro microfono. “Devo dire che mi è davvero piaciuto lavorare con Anamaria. È un’attrice molto brava e, a parte questo, molto naturale.

E riguardo alla regista e sceneggiatrice Jessica Palud, “solo chi ha la sua sensibilità riesce a ricavare da un film una cosa del genere, l’empatia che ne emerge“.

Maria è attualmente al cinema.

-

NEXT questo venerdì 19 luglio sarà il giorno più caldo della settimana