Sette tratti della carreggiata centrale vedranno la luce a Brunehaut

Sette tratti della carreggiata centrale vedranno la luce a Brunehaut
Sette tratti della carreggiata centrale vedranno la luce a Brunehaut
-

Il principio è semplice. La carreggiata sarà divisa in 3 parti: 2 piste ciclabili e un’unica corsia centrale per gli automobilisti. Le auto quindi guideranno sistematicamente al centro della strada. Se arriva un’altra auto davanti, l’automobilista dovrà spostarsi sulla pista ciclabile, dando la precedenza, se presente, al ciclista. Tali aree saranno segnalate mediante segnaletica esplicativa e visiva obbligatoria. Diretta conseguenza, nei tratti di carreggiata interessati, la velocità sarà ridotta fino a un massimo di 70 km/h. Lo scopo dello sviluppo è quello di lasciare uno spazio migliore ai ciclisti che potranno occupare uno spazio significativo sulla strada.

Una fase di test privilegiata

Recente nel codice della strada, questo tipo di sviluppo è presente soprattutto nel nord del Paese. La sua efficacia non è ancora pienamente riconosciuta. Per questo motivo le sezioni serviranno principalmente come area test. In ogni caso, questa è la volontà del consigliere indipendente François Schietse durante il consiglio comunale di lunedì. Teme che questo sistema sarà più incline agli incidenti rispetto a prima a causa dell’eccessiva velocità dei veicoli o dello scarso utilizzo da parte dei ciclisti “Vorrei che si facesse una fase di valutazione dopo 6 mesi, nonché una consultazione cittadina”.

L’assessore alla Mobilità, Daniel Detournay, rassicura, il sistema verrà effettivamente valutato dopo l’estate. “Se non funziona, sono solo pennellate che possono essere coperte facilmente.” L’implementazione dovrebbe avvenire durante l’estate e il Comune sosterrà il sistema con una campagna di sensibilizzazione su queste nuove regole del traffico. I residenti di Brunehaut dovranno quindi modificare le loro abitudini di guida.

Ecco le sette sezioni interessate:

  • Rue du Chauchoir a Wez-Velain
  • Asse formato dalle strade di Saint-Maur a Wez-Velvain e dal colonnello Dettmer a Tournai
  • Strada da Howardries a Rongy
  • Strada da Rumegies a Rongy
  • Asse formato dalle strade Paradis e Pont a Lesdain
  • Chemin du Flux a Laplaigne
  • Rue du Village a Laplaine

-

PREV Erika Moulet (Fort Boyard): chi è Bachar Mar-Khalifé, il suo compagno?
NEXT diffusione ed esplosione di bombole di gas