Mountain bike | Léandre Bouchard, miglior canadese in una giornata “molto faticosa”.

Mountain bike | Léandre Bouchard, miglior canadese in una giornata “molto faticosa”.
Mountain bike | Léandre Bouchard, miglior canadese in una giornata “molto faticosa”.
-

Passando per Crans Montana in Svizzera, la Coppa del mondo di mountain bike è stata dominata questo fine settimana dal britannico Thomas Pidcock. Vincitore sullo short track il giorno prima, il campione del mondo in carica si è aggiudicato domenica in solitaria la corsa campestre olimpica, mentre Léandre Bouchard ha firmato il miglior risultato canadese in questa gara classificandosi 44esimoe.


Inserito alle 17:19

Thomas Pidcock, che sarà al via del Tour de France la prossima settimana, aveva trionfato anche a Nove Mesto, in Repubblica Ceca, un mese prima. Come alle Olimpiadi di Tokyo, sul nuovo percorso di Crans Montana ha avuto la meglio sullo svizzero Mathias Flückiger. Domenica le condizioni fangose ​​hanno causato alcune cadute e il vincitore finale non è riuscito a scappare.

Il pilota del team Ineos Grenadiers ha preso il comando già al secondo giro e, nonostante una caduta, è riuscito a restare al comando aumentando il suo vantaggio. Molto più indietro Flückiger, 1 minuto e 10 secondi più tardi, mentre l’italiano Luca Braidot ha conquistato il terzo posto (+2 minuti e 5 secondi).

“Una giornata molto faticosa, sono esausto, ma allo stesso tempo soddisfatto! Dopo un leggero contatto in partenza sono riuscito a risalire posizione dopo posizione. È stato davvero bello riuscire a trovare le linee migliori su un nuovo percorso, ci ha portato un po’ fuori dalla nostra zona di comfort”, ha indicato Léandre Bouchard, tornato sul circuito dopo aver saltato la Coppa del Mondo in Val di Sole, Italia.

Il suo compagno di squadra alla Foresco Holding Proco RL, Victor Verreault, si è classificato 56°e. William Maltais-Pilote è a 86 annie di livello, mentre Raphaël Auclair, vittima di una caduta, non ha concluso la gara.

“C’era molta salita ed era piuttosto ampia, e poi la terra si bagnava molto rapidamente in alcune sezioni, quindi dovevi trovare un po’ di equilibrio. Sono condizioni difficili, ma mi piacciono”, ha aggiunto Bouchard. Il giorno prima si era classificato 37e dell’evento di short track riservato ai 40 migliori corridori.

La gara olimpica di sci di fondo femminile è stata vinta domenica dalla francese Loana Lecomte con un vantaggio di 46 secondi sulla svizzera Alessandra Keller. L’olandese Puck Pieterse ha completato il podio.

Roxane Vermette e Léa Bouchard sono arrivate 48e e 53e, rispettivamente. Jennifer Jackson dell’Ontario ha ottenuto il miglior risultato canadese, piazzandosi 15e (+6 minuti e 50 secondi).

Tra gli Under 23, Ophélie Grandmont è stata la 48esimae ciclista a tagliare il traguardo, poco meno di 15 minuti dopo la vincitrice Olivia Onesti, dalla Francia.

La prossima Coppa del Mondo si giocherà a Les Gets, in Francia, dal 4 al 7 luglio.

-

PREV arrivano le prime botti in Europa
NEXT Cosa erano questi droni che hanno fatto piovere i fuochi d’artificio del 14 luglio a Parigi?