Club: Francia piuttosto che Cina per il PSG quest’estate

Club: Francia piuttosto che Cina per il PSG quest’estate
Club: Francia piuttosto che Cina per il PSG quest’estate
-

Anche se l’8 agosto si recherà a Pechino per sfidare l’AS Monaco nel Champions Trophy, il PSG ha finalmente deciso di annullare la tournée estiva in Cina che avrebbe dovuto precedere questa partita. Il fitto calendario dei suoi giocatori spiega questo cambio di programma, ma sicuramente all’origine ci sono anche altri motivi.

Per la prima volta dal 2012, escluso il Covid, quest’anno il PSG non farà una tournée estiva all’estero. Il club aveva però programmato di recarsi in Cina per una decina di giorni poco prima della sfida del Trofeo dei Campioni contro l’AS Monaco, in programma giovedì 8 agosto a Pechino. Un Paese dove il PSG è stato più volte negli ultimi anni.

Un programma già molto fitto quest’estate

Secondo le informazioni rivelate da L’Equipe e successivamente confermate da diversi altri media francesi, il PSG avrebbe rinunciato alla tournée in Cina, ufficialmente per motivi sportivi. Il PSG assicura infatti che rinuncerà a questa tournée a causa del fitto calendario di giocatori quest’estate con una ventina di giocatori internazionali interessati a Euro 2024, Copa América o addirittura alle Olimpiadi (Hakimi e Tenas potrebbero potenzialmente partecipare).

Tutti questi internazionali dovranno prendersi una pausa di almeno due o tre settimane dopo la loro competizione internazionale e l’idea è quindi di non partire per la Cina senza di loro a fine luglio o di farli viaggiare così lontano appena ritornati dall’Australia. vacanza. Un’altra possibile spiegazione per giustificare questo cambio di programma riguarda il calendario molto fitto della prossima stagione, con una nuova formula di Champions League con più partite e un Mondiale per club nell’estate 2025.

Problemi organizzativi in ​​Cina

Ma questo probabilmente non è l’unico motivo, visto che già l’8 giugno la stampa spagnola aveva denunciato problemi organizzativi in ​​Cina per quanto riguarda le amichevoli previste durante questa tournée estiva. L’Atlético Madrid avrebbe dovuto affrontare PSG e Inter, ma secondo quanto riferito gli organizzatori cinesi non sono riusciti a pagare le somme promesse al club. Già il 9 giugno La Gazzetta dello Sport aveva annunciato che l’Inter aveva cancellato la tournée estiva in Cina. È quindi probabile che questo sia anche uno dei motivi della cancellazione del tour parigino.

Questa cancellazione è una brutta notizia dal punto di vista economico per il PSG, dato che la sua ultima tournée in Giappone e Corea del Sud ha fruttato quasi 25 milioni di euro, ma dal punto di vista sportivo sembra molto più ragionevole restare in Francia o addirittura in Europa per preparare la lunga stagione che sta arrivando. soprattutto dopo un’estate così impegnativa. Secondo France Bleu Paris, Il PSG prevede invece di restare in Francia per preparare la stagione. La ripresa degli allenamenti è fissata per il 15 luglio, il giorno dopo la finale di Euro 2024 e la Copa América.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole