Città gemellate: il premio letterario Cœur d’ados 2024 assegnato a Véronique Petit

Città gemellate: il premio letterario Cœur d’ados 2024 assegnato a Véronique Petit
Città gemellate: il premio letterario Cœur d’ados 2024 assegnato a Véronique Petit
-

Mè istituito dalla rete delle biblioteche della comunità dei comuni delle città gemellate, il 5e il premio letterario Cœurs d’ados è stato assegnato a Véronique Petit per il suo romanzo Il cuore che chiacchiera, pubblicato da Rageot. Racconta la storia di una giovane ragazza di città che, per distinguersi, finisce per iscriversi a un concorso di eloquenza e difendere un ragazzo che deve lasciare il territorio.

Quattro opere di letteratura per l’infanzia sono state selezionate da una giuria composta da bibliotecari, bibliotecari e insegnanti di letteratura della regione. Sono stati poi proposti in lettura nei collegi partecipanti, compresi quelli delle città di Eu, Tréport e Mers, principalmente all’attenzione dei 4e e 3e. “ L’obiettivo è che gli studenti discutano tra loro, dibattano, incontrino gli autori se possibile, quindi votino per eleggere il loro preferito », sottolinea Cécile Coulpied, responsabile della rete.

Al termine della votazione, Il cuore che chiacchiera ha ottenuto 46 voti su 138. La cerimonia di premiazione si è svolta presso il collegio Louis-Philippe in Eu, dove i giovani lettori hanno potuto chiacchierare a distanza, in videoconferenza, con il vincitore. Alcuni leggono brani del romanzo scelto. Michel Barbier, sindaco della città dell’Ue e vicepresidente del CCVS, ha ricordato l’importanza della lettura: “ un piacere che porta a domande, riflessioni e sogni “.

-

PREV La Cina afferma di aver sospeso i colloqui con gli Stati Uniti sulle armi e sulla non proliferazione nucleare
NEXT Pronostico Spagna Inghilterra – Euro 2024 14/07/2024: Vittoria della Spagna e del marcatore di Dani Olmo