Calcio. Punti di sutura, porta rotta… L’ex Pallone d’Oro Roberto Baggio derubato e rapito

Calcio. Punti di sutura, porta rotta… L’ex Pallone d’Oro Roberto Baggio derubato e rapito
Calcio. Punti di sutura, porta rotta… L’ex Pallone d’Oro Roberto Baggio derubato e rapito
-

L’ex Pallone d’Oro italiano Roberto Baggio è stato derubato nella sua villa la notte di giovedì 20 giugno, nel nord-est dell’Italia. Secondo i media della penisola sarebbe stato ferito leggermente alla fronte dai malviventi. Il furto è avvenuto mentre stava guardando in televisione, con la famiglia, la partita Italia-Spagna di Euro 2024.

Minacce e sequestri

Cinque delinquenti armati sono entrati nella villa del vicentino e l’ex calciatore ha cercato di fermarli ma uno di loro lo ha colpito alla fronte con il calcio di una pistola. Roberto Baggio e la sua famiglia furono poi chiusi in una stanza mentre i malviventi perquisivano la villa alla ricerca di denaro e gioielli.

Secondo il sito del Corriere della Sera, il furto è durato circa 40 minuti e quando Roberto Baggio si è accorto che i ladri se n’erano andati, ha sfondato la porta e ha chiamato i carabinieri. Lui stesso è dovuto andare in ospedale per farsi mettere dei punti di sutura sulla ferita sulla fronte.

Roberto Baggio, attaccante e Pallone d’Oro nel 1993, ha giocato nelle più grandi squadre italiane, Juventus, Inter e Milan. Con la Nazionale raggiunse la finale del campionato del mondo nel 1994, vinta dal Brasile ai rigori.

-

PREV nuove informazioni sugli incredibili laghi di lava rivelati dalla sonda Juno
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole