BLOG DAL VIVO | Gaza: L’IDF “attualmente” sta smantellando “l’ultimo bastione” di Hamas a Rafah

BLOG DAL VIVO | Gaza: L’IDF “attualmente” sta smantellando “l’ultimo bastione” di Hamas a Rafah
BLOG DAL VIVO | Gaza: L’IDF “attualmente” sta smantellando “l’ultimo bastione” di Hamas a Rafah
-

“Abbiamo potuto filmare Haifa per lunghe ore”, minaccia Nasrallah

Il leader di Hezbollah Hassan Nasrallah ha parlato mercoledì della situazione con Israele nell’ambito di una cerimonia in memoria del comandante terrorista di Hezbollah Taleb Sami Abdallah, eliminato la settimana scorsa.

Foto d’archivio del leader di Hezbollah Hassan Nasrallah mentre si rivolge a una folla durante il giorno sacro sciita di Ashoura in un sobborgo meridionale di Beirut, LibanoFoto AP/Hassan Ammar

“Questo fronte libanese è stato molto utile e le operazioni continuano fino ad oggi. Sono militari, di terra e anche psicologiche! Le grida del nemico, le sue minacce, le sue intimidazioni, non hanno incidenza né impatto”, ha dichiarato. “Noi diciamo che non vogliamo la guerra totale, perché la nostra lotta è un fronte di appoggio. Il nemico ne parla, ma non può farlo”, ha detto, aggiungendo che “il risultato di questa pressione del fronte libanese così come i fronti yemenita, iracheno, ecc., si traduce anche in influenza nei negoziati indiretti tra le autorità palestinesi e il nemico!” “Il Pentagono e gli stessi britannici riconoscono un fallimento sul fronte nello Yemen. Hanno usato tutti i mezzi possibili: intelligence, navi da guerra, munizioni, ecc. Eppure hanno fallito ancora! Qualunque fossero le nostre intenzioni, qualunque cosa volessimo o meno una guerra totale, il nemico è obbligato a restare pronto nel nord del paese”, ha continuato il leader terrorista. Riferendosi alla situazione a Gaza, Nasrallah sostiene che “i successi sul campo a Gaza e le perdite subite dal nemico lo stanno portando alla disfatta”. “Eppure continuano a sostenere di essere ‘l’esercito più forte della regione!’. Non riescono nemmeno a gestire la situazione a Rafah, che è sotto assedio da diverse settimane”, ha detto. Ritornando alle immagini di Haifa trasmesse martedì dal suo partito, Nasrallah afferma che “il video pubblicato ieri è stato accorciato di qualche minuto. Ma abbiamo diverse ore di riprese sopra Haifa! Abbiamo lunghe ore di riprese su Haifa, di ciò che è prima e dopo Haifa”.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole