Jean-Philippe Patrice salva la situazione per i francesi

Jean-Philippe Patrice salva la situazione per i francesi
Jean-Philippe Patrice salva la situazione per i francesi
-

Après une première journée marquée par deux podiums pour l’escrime française (argent pour Mallo-Breton en épée dame et bronze pour Pauty en fleuret messieurs), les championnats d’Europe d’escrime ont été plus douloureux ce mercredi 19 juin à Bâle ( Svizzero).

Thibus ferito al ginocchio

Tutto è iniziato, e quindi male in questo caso, con l’infortunio al ginocchio della fiorettista Ysaora Thibus nella sua prima partita del girone. Lei che è tornata alle competizioni dopo essere stata autorizzata dalla Federazione Internazionale di Scherma a seguito di un test positivo. Lo hanno però rivelato gli esami effettuati ieri pomeriggio “una lesione ai legamenti” secondo Jean-Yves Robin, il DTN francese. Tanto da mettere seriamente a repentaglio la possibilità di ritrovare Ysaora Thibus, la campionessa del mondo 2022, ai Giochi Olimpici di Parigi…

Blaze evacuato su sedia a rotelle

Anita Blaze ha dovuto abbandonare la pista su sedia a rotelle pochi minuti dopo la sconfitta agli ottavi di finale nel fioretto. E questo dopo essere stata mandata a terra dall’austriaca Olivia Wohlgemuth (11-15). Se la francese finiva il combattimento, restava sdraiata fino all’evacuazione.

Duello fratricida tra i Patrice ai quarti di finale

È riduttivo dire che la medaglia di bronzo vinta da Jean-Philippe Patrice, 56 annie nella classifica mondiale della sciabola maschile, è arrivata come un punto luminoso in questa buia giornata francese.

Ha perso in semifinale contro l’italiano Michele Gallo dopo un duello nettamente dominato dal futuro campione d’Europa (15-6). Il meno atteso dei fratelli Patrice ha eliminato, nei quarti di finale, suo fratello Sébastien, numero 6 del mondo e vincitore dell’ultima Coppa del Mondo della stagione, in un duello tanto serrato (15-14) quanto fratricida.

Quarti di finale in cui le quattro sciabole iscritte alla competizione sono riuscite ad avanzare. Anche Boladé Apithy si è scontrato con Gallo (10-15) mentre Maxime Pianfetti ha ceduto, sempre contro un italiano, Luca Curatoli (10-15).

-

PREV Le traduzioni della letteratura taiwanese guadagnano popolarità nei mercati occidentali | Attività commerciale
NEXT Julie Pietri esecrabile con i suoi fan durante un concerto? “Quando firmi un contratto devi rispettarlo”