Morte di Olivier Battesti, papà di Mamemo

Morte di Olivier Battesti, papà di Mamemo
Morte di Olivier Battesti, papà di Mamemo
-

Olivier Battesti – musicista francese che ha collaborato con Steve Warring, altra grande figura della canzone infantile degli anni ’70 – ha fondato Mamemo nel 1979 con Martine Peters. Il gruppo diventerà presto uno dei gruppi più famosi del pubblico giovane del Belgio, grazie soprattutto alle numerose apparizioni televisive in programmi per giovani.

“Insieme e con i loro musicisti, hanno suonato ovunque in Belgio, in Francia (in particolare all’Olympia e al Festival di Avignone), in Europa, in Quebec ma anche in Africa”, precisa un comunicato stampa. I successi si susseguono: Le caramelle, Il Sole c’è o è ancora Santo cioccolato sono cantati da migliaia di bambini.

Il successo porta a nuovi sviluppi. Mamemo diventa un ragazzino biondo, protagonista di un cartone animato trasmesso in una quarantina di paesi.

Nel 2017, Olivier Batesti e Martine Peters hanno creato La Maison qui Chante a Ixelles, volendo creare un luogo di creazione dedicato esclusivamente alle canzoni del pubblico giovane, una magnifica avventura umana e artistica.

”Olivier Battesti ha segnato il nostro tempo con il suo talento, la sua passione e la sua dedizione, continua il comunicato stampa. La sua eredità vivrà attraverso le opere e i ricordi che ci lascia. Questo 18 giugno 2024, a La Maison qui Chante, è stato il primo giorno di prove per un nuovo spettacolo di Mamemo, con una squadra tutta nuova. Questo 18 giugno 2024, Olivier Battesti ci lascia le sue canzoni e la sua gioia di assaporare appieno la vita.

Il duo ha evocato la morte in una canzone intitolata La mort t’y penses: “La mort t’y penses?” La morte e dopo? La morte, nessuno lo sa. Morderemo la terra, la digeriremo. E poi, forse, pensiamo a nascere”.

Questo contenuto non è disponibile in questa configurazione.
Scoprire qua.

Il comunicato stampa precisa che i messaggi di cordoglio potranno essere inviati all’indirizzo [email protected] e saranno inoltrati alla famiglia.

-

PREV Si prospettano giorni politici bui | La stampa
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole