Eid El-Adha: i commercianti hanno chiesto di riprendere il servizio da mercoledì

Eid El-Adha: i commercianti hanno chiesto di riprendere il servizio da mercoledì
Eid El-Adha: i commercianti hanno chiesto di riprendere il servizio da mercoledì
-

– Annuncio –

L’Associazione Nazionale Commercianti e Artigiani (ANCA) ha invitato, in un comunicato stampa diffuso martedì, i commercianti, i prestatori di servizi e gli operatori economici a riprendere il servizio e ad aprire le proprie attività da mercoledì.

Dopo aver ringraziato tutti i commercianti stabili per l’alto senso del dovere nel garantire il servizio pubblico e il rispetto del programma di permanenza nel rispetto delle leggi vigenti, l’Associazione ha invitato tutti i commercianti, i prestatori di servizi e gli operatori economici non interessati dalla permanenza a riprendere le proprie attività. e aprono le loro attività subito dopo la fine dell’Eid, cioè da mercoledì.

Ha voluto anche rassicurare i commercianti che “i mercati all’ingrosso e le catene di approvvigionamento funzionano normalmente secondo il consueto programma in tutte le wilaya”.

L’ANCA ha inoltre affermato che i programmi di permanenza dell’Eid El-Adha, decisi dai servizi del Ministero del Commercio e della Promozione delle Esportazioni nelle diverse wilaya, “sono stati ampiamente rispettati dagli operatori commerciali e dai settori economici interessati dalle varie attività di fornitura di prodotti di largo consumo (panifici, venditori di frutta e verdura, negozi di generi alimentari, impianti di lavorazione del latte, mulini, mense e ristoranti).

L’ANCA ha espresso soddisfazione per il rispetto del programma di permanenza da parte dei commercianti e degli operatori economici, con un tasso del “100% in diversi comuni a livello nazionale”, affermando “che diversi commercianti hanno aperto le loro attività durante i giorni dell’Eid, senza il loro nomi che compaiono nell’elenco dei trader interessati dal programma di permanenza.”

AP

-

PREV “Fronte repubblicano”, brevetto 2024, uragano Béryl: aggiornamento di mezzogiorno
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole