Allerta gialla in Vallonia: un fiume in allerta pre-piena, smottamenti ad Ath, 40 litri in meno di 2 ore a Courcelles

Allerta gialla in Vallonia: un fiume in allerta pre-piena, smottamenti ad Ath, 40 litri in meno di 2 ore a Courcelles
Allerta gialla in Vallonia: un fiume in allerta pre-piena, smottamenti ad Ath, 40 litri in meno di 2 ore a Courcelles
-

“Durante i temporali ci sarà anche il rischio di forti raffiche e grandine, che sarà maggiore lungo il confine tedesco-lussemburghese”, afferma l’Istituto di meteorologia.

“Sotto le celle temporalesche più intense ci sarà il rischio di deflusso, saturazione della rete fognaria, colate di fango o addirittura straripamento di piccoli corsi d’acqua”, annuncia la SPW sul suo sito.

Il Dendre in pre-allerta, la regione di Ath colpita da smottamenti

E le prime conseguenze di questa pioggia non hanno tardato ad arrivare: la regione di Ath è stata colpita da smottamenti e inondazioni, un fiume vallone è in allerta pre-alluvione.

Infatti, esattamente alle 15:23, il Dendre è stato messo in pre-allarme: “Le soglie di pre-allarme (sondaggi localizzati senza gravità) potrebbero essere raggiunte questo martedì nel tardo pomeriggio sul Dendre Ouest”.

Altri fiumi potrebbero essere interessati nelle prossime ore.

Una coppia si è trasferita dopo un’alluvione, il tunnel Mouscron sott’acqua

Il dispacciamento della zona di emergenza Wapi ha registrato una cinquantina di interventi da parte dei servizi di emergenza.

“Nella regione di Ath, la circonvallazione cittadina è rimasta inaccessibile per un certo periodo. Ad Ath, una coppia ha dovuto essere ricollocata in seguito all’allagamento della loro casa. Nella stessa zona, frane di fango hanno colpito i villaggi di Rebaix, Ostiches e Mainvault I villaggi di Wiers (Péruwelz), Willaupuis (Leuze) e Blaton (Bernissart) sono state colpite. A Mouscron, il tunnel della superstrada (Dottignies-Mouscron), che era sommerso dall’acqua, ha dovuto essere chiuso”, si legge nel dispacciamento.

A Mouscron, anche il tunnel dell’Express è sott’acqua… ©Montage EdA

40 litri in meno di due ore a Courcelles

Farid, il nostro signor Meteo, fa il punto della situazione alle 18: “Stiamo lentamente arrivando alla fine di questo pomeriggio molto complicato. La zona più attiva si estende ora sul solco della Sambre e della Mosa e in particolare su un Binche-Courcelles -Linea Gembloux-Liège Precipitazioni abbondanti e 40 litri in meno di due ore alla stazione di Courcelles La stazione di Lint nella provincia di Anversa raggiunge i 60 litri mentre sulla linea si registra una media tra 5 e 20 litri (provvisoria) “.

“Il pacchetto più attivo scivolerà nelle prossime ore sulle province di Namur, Liegi e Lussemburgo, risparmiando un po’ la Gaume. Non sarà escluso un tuono e il tempo sarà più secco mentre le piogge saranno più sparse nell’ovest di una linea Charleroi-Bruxelles dopo le 19-20”, aggiunge il nostro meteorologo.

gabbiano

Precipitazioni abbondanti e 40 litri in meno di due ore alla stazione di Courcelles!

E nelle Fiandre? Colpita la provincia di Anversa, strade chiuse al traffico

Le forti piogge hanno causato disagi nelle città di Liet e Lint ad Anversa. Per strade e cantine allagate, oltre ai tombini ribaltati, sono intervenuti i vigili del fuoco.

Le autorità di Lier hanno invitato i residenti a limitare temporaneamente i loro spostamenti allo stretto necessario. Anche diverse strade sono state chiuse al traffico.

In totale, la zona di emergenza Rivierenland (che comprende 18 comuni della provincia) ha ricevuto un centinaio di chiamate.

-

PREV gli avvocati del giocatore sostengono che il video sia stato “rubato”
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole