un sospettato in custodia

un sospettato in custodia
un sospettato in custodia
-

Due giorni dopo l’omicidio di un uomo di 39 anni, accoltellato a Pineuilh, a est di Bordeaux, lunedì è stata aperta un’indagine giudiziaria e lunedì un nuovo sospettato è stato posto in custodia di polizia.

Le Figaro Bordeaux

Da lunedì è in corso il fermo di polizia nell’ambito dell’indagine giudiziaria a carico Il pubblico ministero, che per il momento si rifiuta di rilasciare ulteriori dichiarazioni, dichiara che si tratta di un uomo di 33 anni e precisa che il “azioni legali” non sono ancora decisi.

Secondo le nostre fonti, il sospettato è stato arrestato senza incidenti a Bordeaux, dove era fuggito. Il suo profilo corrisponde a quello di Mouloud A., marocchino in situazione irregolare in Francia, soggetto all’obbligo di lasciare il territorio francese (OQTF). Conosceva a priori la sua vittima, Zouhir A., ​​nato in Marocco e ora francese, presso il quale risiedeva.

Quattro coinquilini

Il violento alterco – che lo avrebbe portato sabato a pugnalare quest’ultimo con un coltello – sarebbe avvenuto anche nel loro appartamento a Pineuilh (Gironda), dove viveva anche il fratello maggiore del defunto, Hamza A., che era ubriaco il momento dei fatti. Portato all’ospedale Sainte-Foy-la-Grande dal quarto ed ultimo coinquilino, conosciuto come “Jamel“, Zouhir A. è morto sabato notte per le ferite riportate undici minuti dopo essere arrivato al pronto soccorso. Sono seguiti due arresti di polizia, revocati domenica.

-

PREV I prezzi del petrolio aumentano a causa del calo maggiore del previsto delle scorte di greggio statunitensi
NEXT Dov’è Neymar tra i migliori marcatori della Nazionale?