Il debriefing di oggi: Vallonia in allerta gialla, colpita la regione di Ath | Incidente mortale sulla N5 | Anouk Aimée è morta

Il debriefing di oggi: Vallonia in allerta gialla, colpita la regione di Ath | Incidente mortale sulla N5 | Anouk Aimée è morta
Il debriefing di oggi: Vallonia in allerta gialla, colpita la regione di Ath | Incidente mortale sulla N5 | Anouk Aimée è morta
-

Questo martedì 18 giugno 2024 il Belgio è in allerta gialla per maltempo. Tutta la Vallonia e la regione di Bruxelles sono colpite. L’SPW ha annunciato alle 15:30 che il Dendre era in allerta pre-alluvione. Non lontano da lì, la regione di Ath è stata colpita da smottamenti di fango e una coppia ha dovuto essere ricollocata dopo che la loro casa è stata allagata.

2. Philippeville: ferito mortalmente mentre cambiava una ruota sulla N5

Questo martedì, intorno alle 6 del mattino, un giovane che stava cambiando una ruota del suo veicolo è stato investito da un camion sulla N5. L’operaio della ditta Riche di Mariembourg è morto gravemente ferito.

3. Morte dell’attrice Anouk Aimée, eroina del film “Un uomo e una donna”

Icona del cinema francese del XX secolo, Anouk Aimée è morta all’età di 92 anni questo martedì 18 giugno 2024.

4. Grave cortocircuito ed esplosione nella chiesa di Dottignies: tutto il quartiere senza elettricità

Nella chiesa dei Dottignies il soffitto della cabina elettrica è crollato, probabilmente a causa di infiltrazioni, provocando un mega cortocircuito e un’esplosione.

5. NBA: i Boston Celtics vincono il 18° titolo della loro storia battendo i Dallas Mavericks

I Boston Celtics hanno vinto il 18esimo titolo NBA della loro storia conquistando la quarta vittoria in cinque partite nella finale dei playoff contro i Dallas Mavericks (106-88) lunedì negli Stati Uniti. I Celtics diventano ancora una volta la squadra di maggior successo nella storia del campionato di basket nordamericano, con un trofeo in più rispetto ai Los Angeles Lakers.

-

PREV l’agenda reazionaria che mette in imbarazzo Donald Trump
NEXT La NASA ha speso 450 milioni di dollari per non inviare il rover VIPER sulla Luna