Morte della deputata europea della RN Nathaly Antona, dieci giorni dopo la sua elezione

Morte della deputata europea della RN Nathaly Antona, dieci giorni dopo la sua elezione
Morte della deputata europea della RN Nathaly Antona, dieci giorni dopo la sua elezione
-

Dirigente della RN della Corsica, Nathaly Antona è morta questo martedì 18 giugno all’età di 49 anni, annuncia Jordan Bardella.

Sulla rete X, Marine Le Pen rende omaggio a “un’attivista instancabile per la causa nazionale”.

Eletta al Parlamento europeo il 9 giugno, sarà sostituita dal collega André Rougé.

Segui la copertura completa

I risultati delle elezioni europee 2024

Era appena stata eletta al Parlamento di Strasburgo. La deputata europea Nathaly Antona, 49 anni, è morta martedì 18 giugno all’età di 49 anni, ha annunciato il presidente del partito, Jordan Bardella. “Il Raduno Nazionale è in lutto e si unisce al dolore dei suoi familiari e dei suoi cari, e rivolge il suo più sentito pensiero a chi ha lavorato al suo fianco“, ha scritto in un comunicato stampa.

Da parte sua, Marine Le Pen saluta”un instancabile attivista per la causa nazionale, guidato da convinzione e ardente patriottismo, in un messaggio pubblicato sulla rete X.Nella lotta politica come di fronte alla malattia dimostrò un coraggio e una tenacia ammirevoli. Il movimento oggi perde uno dei suoi fedeli attivisti sull’Isola della Bellezza. Tutti i miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi cari.

Braccio destro di François Filoni, referente territoriale della RN in Corsica, Nathaly Antona figurava al ventiquattresimo posto nella lista guidata da Jordan Bardella alle elezioni europee. Con il 31,4% dei voti raccolti, il suo partito ha qualificato 30 deputati al Parlamento di Strasburgo. È André Rougé, ex deputato del RN che figurava al trentunesimo posto della lista, a sostituire il defunto nella delegazione del partito.

Secondo i nostri colleghi di France Bleu, Nathaly Antona è morta a causa di una malattia polmonare. Ricoverata in ospedale durante la campagna europea, è andata a votare il 9 giugno. “Era molto stanca, ma ha lottato fino alla fine, era una bellissima persona“, ha dichiarato François Filoni alla radio pubblica.


Jérôme VERMELIN

-

PREV Israele mobilita la delegazione per negoziare il rilascio degli ostaggi detenuti a Gaza
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole