Kelyan deluso dalla sua eliminazione in Secret Story, esprime i suoi dubbi

Kelyan deluso dalla sua eliminazione in Secret Story, esprime i suoi dubbi
Kelyan deluso dalla sua eliminazione in Secret Story, esprime i suoi dubbi
-

Il resto sotto questo annuncio

Kelyan è uno dei candidati emblematici dell’edizione 2024 di Secret Story. Noto soprattutto grazie alla sua segretezza, “Sono la voce del famoso mago Harry Potter”, Kelyan Blanc è stata eliminata alle porte della finale durante il quotidiano di martedì 11 giugno. Durante una “cena eccezionale” organizzata dalla Voce, Lou, Perrine, Maxence e Léo decidono con riluttanza di eliminarlo. Commosso, il giovane 36enne era orgoglioso della sua avventura.

Kelyan (Secret Story) parla delle difficoltà che incontra come doppiatore

Lunedì 17 giugno Kelyan ha parlato del suo futuro dopo la sua avventura in Secret Story. E ovviamente spera di sfruttare la sua nuova notorietà per sviluppare i suoi social network come Instagram, Twitch e YouTube. Vuole anche diventare direttore artistico nel doppiaggio. “Voglio guadagnarmi da vivere con Twitch e YouTube. Voglio diventare un direttore artistico del doppiaggio. Questo è il mio obiettivo, voglio guadagnarmi da vivere con quello. È l’idea di guadagnarmi da vivere con tutto questo. Io’ Darò il massimo per avere successo.” Nonostante le sue ambizioni, Kelyan ha rivelato di aver incontrato alcune difficoltà: “Non mi guadagno bene da vivere. Non lavoro abbastanza per guadagnarmi da vivere molto bene.”

Il resto sotto questo annuncio

Kelyan (Storia segreta): “È possibile che la produzione non volesse che vincessi”

Lunedì 17 giugno sulla piattaforma Twitch, Kelyan non ha esitato a essere molto sincero riguardo alla sua avventura in Secret Story. Consapevole della sua popolarità, ha condiviso la sua grande delusione per essere stato eliminato così vicino alla porta senza il voto dei telespettatori. “Questa è una bella domanda, non ho la risposta. Perché l’hanno fatto?”ha chiesto Kelyan nel suo live su Twitch prima di esprimere dubbi sulla produzione: “È possibile che la produzione non volesse che vincessi. Prediligevano le storie che interessavano le persone. Hanno lavorato sul casting per cambiare i codici dei reality. Hanno avuto un discreto successo, credo, anche se sicuramente si aspettavano più scontri. Sapevamo che volevano uno spettacolo più adatto alle famiglie.

Unisciti a noi su Google News!

Abbonati a TV 2 settimane su Google News per non perdere nessuna novità!

-

PREV Tre donne uccise con la balestra nel Regno Unito, la polizia lancia la caccia all’uomo al sospettato
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole