Diminuzione del numero di decessi tra gli utenti vulnerabili nel 2023, compresi i motociclisti

Diminuzione del numero di decessi tra gli utenti vulnerabili nel 2023, compresi i motociclisti
Diminuzione del numero di decessi tra gli utenti vulnerabili nel 2023, compresi i motociclisti
-

La Société de l’assurance automobile du Québec (SAAQ) pubblica oggi il rapporto stradale del Quebec per l’anno 2023. Notiamo una diminuzione del numero di morti e feriti rispetto all’anno 2022:

  • 380 morti (rispetto ai 398 del 2022)
  • 28.060 feriti (rispetto a 28.543 nel 2022)

PUNTI SALIENTI

  • Riduzione del numero di decessi tra gli utenti vulnerabili:
    • 63 pedoni morti nel 2023, rispetto agli 82 del 2022 (diminuzione del 23,2%);
    • 54 morti tra i motociclisti nel 2023, contro i 62 del 2022 (diminuzione del 12,9%).
  • Il 61,6% dei deceduti erano occupanti di un’auto o di un camion leggero.
  • Aumento del numero di decessi del 31,7% tra i giovani tra i 15 e i 24 anni, rispetto alla media dal 2018 al 2022.

CITAZIONI

“Sono molto felice di vedere che il livello di sicurezza stradale sta migliorando in Quebec! L’attuazione del nostro Piano d’azione per la sicurezza stradale 2023-2028 e le azioni del SAAQ contribuiscono a una migliore protezione degli utenti vulnerabili. Con l’adozione del nostro disegno di legge sulla sicurezza stradale lo scorso maggio, sono convinto che disponiamo di tutti gli strumenti per aumentare la sicurezza per tutti e continuare a migliorare i risultati in materia di sicurezza stradale. Tuttavia, l’aumento del numero di decessi tra i giovani tra i 15 e i 24 anni è preoccupante. Continueremo la nostra attività di sensibilizzazione di questa clientela. » – Geneviève Guilbault, vice primo ministro e ministro dei trasporti e della mobilità sostenibile

“Il miglioramento della situazione della sicurezza stradale è la prova che la consapevolezza, unita al controllo della polizia e al rafforzamento della legislazione, determina un cambiamento nel comportamento della popolazione del Quebec. Desidero rendere omaggio al contributo e agli sforzi dei nostri vari partner, in particolare quelli delle forze di polizia del Quebec. È la somma delle azioni che permette di ridurre il numero delle vittime. Dobbiamo continuare su questa strada. » – Éric Ducharme, presidente e amministratore delegato della Société de l’assurance automobile du Québec

LA VALUTAZIONE IN POCHE CIFRE

Pedoni

  • Il numero di pedoni morti nel 2023 è 63. Si tratta di un calo di 19 rispetto al 2022 e del 4,3% rispetto alla media di 66 decessi osservati dal 2018 al 2022, in questa categoria.

I CICLISTI

  • Il rapporto mostra 10 decessi tra i ciclisti nel 2023, ovvero 2 in meno rispetto al 2022. Anche questo rappresenta un calo rispetto alla media di 12 decessi osservati dal 2018 al 2022.

MOTOCICLISTI

  • Il numero di motociclisti morti è di 54 nel 2023, 8 in meno rispetto al 2022. Anche questo è in calo rispetto alla media di questa categoria per il periodo dal 2018 al 2022, che è di 58 morti.

OCCUPANTI DI UN AUTOCARRO PESANTE O DI UN TRATTORE STRADALE

  • Tra gli occupanti di un autocarro pesante o di un trattore stradale, nel 2023 si registreranno 6 decessi, ovvero 4 in meno rispetto al 2022. Ancora una volta, questo numero è inferiore alla media di 9 decessi registrati in questa categoria nel periodo dal 2018 al 2022.

DAI 15 AI 24 ANNI

  • Nel 2023 peggiora il bilancio tra i giovani tra i 15 e i 24 anni. Con 59 morti, infatti, è aumentato del 20,4% rispetto al 2022. Rispetto alla media dal 2018 al 2022, il numero dei decessi in questa fascia di età mostra un aumento del 31,7 %.

75 ANNI O PIÙ

  • Tra le persone di 75 anni e più si osserva un calo del numero di decessi del 6,7% rispetto al 2022. Tuttavia, rispetto alla media dal 2018 al 2022, il numero di decessi tra le persone di 75 anni e più mostra un aumento del 10,7% .

Ricordiamo che il 1° maggio l’Assemblea Nazionale ha adottato il disegno di legge 48 volto a modificare il Codice della Sicurezza Stradale. La legge risultante aumenterà la sicurezza degli utenti della strada, in particolare dei più vulnerabili.

LINK CORRELATO

Rapporto stradale 2023

Fonte: Compagnia di assicurazioni automobilistiche del Quebec

Credito fotografico: Media Lens King, Shutterstock.

-

PREV Il Bangladesh si sveglia con edifici bruciati e senza internet
NEXT FOTO – Melania e Donald Trump riuniti sul palco: questo dolce bacio che ha addolcito la folla