Nuovo management e obiettivi ambiziosi in Petrobras

-

L’amministratore delegato di Petrobras, Magda Chambriard, ha recentemente presentato il nuovo team dirigenziale della compagnia petrolifera brasiliana, nominando tre direttori con una vasta esperienza in società statali. Fernando Melgarejo assume la carica di CFO, succedendo a Sergio Caetano Leite. Renata Baruzzi diventa direttrice dell’ingegneria, della tecnologia e dell’innovazione, mentre Sylvia dos Anjos viene nominata responsabile dell’esplorazione e della produzione.

Gestione esperta

Fernando Melgarejo porta in Petrobras quasi 37 anni di esperienza maturata all’interno del conglomerato Banco do Brasil, una banca di proprietà statale. Attualmente membro del Consiglio di Amministrazione e del Comitato di Controllo di Neoenergia, Melgarejo è anche Presidente del Consiglio di Amministrazione del Grupo Litel e Direttore della Fondazione Banco do Brasil. La sua competenza finanziaria sarà fondamentale per raggiungere gli obiettivi dell’azienda. Renata Baruzzi, che attualmente dirige l’area gestione logistica integrata di Petrobras, è entrata in azienda 38 anni fa. La sua carriera ricca di responsabilità la prepara ad affrontare le sfide dell’innovazione tecnologica e dell’ingegneria all’interno dell’azienda.

Obiettivi di investimento e sviluppo

Sylvia dos Anjos, geologa in pensione di Petrobras, ha oltre 42 anni di esperienza nel campo dell’esplorazione e della produzione. Ha ricoperto varie posizioni strategiche nel corso della sua carriera e la sua esperienza sarà determinante per i futuri progetti di esplorazione di Petrobras. La riorganizzazione del team dirigenziale avviene mentre Petrobras fatica a soddisfare le richieste del presidente brasiliano Luiz Inacio Lula da Silva. Ha esortato l’azienda ad aumentare i propri investimenti per rilanciare l’economia e creare posti di lavoro a livello locale. Questa strategia mira a rafforzare il ruolo di Petrobras come pilastro economico del Paese.

Prospettive future

Sotto la guida di Magda Chambriard, Petrobras intende accelerare il proprio piano di investimenti. I cambiamenti nel management team sono progettati per portare nuove dinamiche e rafforzare le capacità tecniche dell’azienda. Nominando esperti interni come Baruzzi e dos Anjos, Petrobras punta sulla continuità e stabilità all’interno dei suoi team, iniettando al contempo nuova energia nei suoi progetti. Altri attuali leader, come Clarice Coppetti, Mauricio Tolmasquim, Claudio Schlosser, Mario Spinelli e William Franca da Silva, manterranno per ora le loro posizioni. La società ha comunque chiarito che altre nomine potrebbero essere comunicate a breve.
Petrobras si prepara così ad una fase di espansione e trasformazione, volta a consolidare la propria posizione nel mercato globale dell’energia e a contribuire allo sviluppo economico del Brasile.

-

PREV confermate le buone notizie, il salario minimo aumenterà di oltre il 2% entro la fine del 2024
NEXT Messi è diventato il 2° capocannoniere della selezione, dietro Cristiano Ronaldo