LIVE – Elezioni legislative: il Nuovo Fronte Popolare riconoscerà “immediatamente” lo Stato di Palestina, assicura Mélenchon

LIVE – Elezioni legislative: il Nuovo Fronte Popolare riconoscerà “immediatamente” lo Stato di Palestina, assicura Mélenchon
LIVE – Elezioni legislative: il Nuovo Fronte Popolare riconoscerà “immediatamente” lo Stato di Palestina, assicura Mélenchon
-

“Lo so, lì non mi ascolti”: scambio di tensione tra Rachida Dati e i giornalisti di France Inter

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >

Martedì il ministro della Cultura ha avuto uno scambio teso con due giornalisti di France Inter che l’hanno interrogata in studio, accusandoli di non ascoltarla e di vivere nella “comfort”. Rachida Dati, il cui ministero dirige Radio France, è stata invitata al programma mattutino di Nicolas Demorand, dove ha risposto alle domande della giornalista politica Yaël Goosz.

Criticando i programmi del Nuovo Fronte Popolare e del Raggruppamento Nazionale, ella interrompe per dire: “So che non mi stai ascoltando adesso.”

“Si si. Stiamo preparando la prossima domanda, è normale”ha sostenuto il giornalista. “Quindi non ascolti la risposta”ha ribattuto il ministro. “Non è né-né”ha poi stimato il suo interlocutore, per sottolineare il fatto che il sindaco del 7° arrondissement ha messo sullo stesso piano la sinistra e l’estrema destra.

Leggi ancheNominata Ministra della Cultura, Rachida Dati lascia LR

“No, riassumi tu! Ferma il signor Goosz, è conforto! Tu sei conforto… Andate a dirlo ai tecnici della vostra radio, e alle segretarie, e a tutte le persone che saluto ogni giorno, ogni volta”ha lanciato Rachida Dati.

“Quale rapporto?”ha chiesto il giornalista.

“Quando saranno privatizzate, andate a dirglielo nella vostra piccola comodità: allora non è né-né. Cosa aspetti, la frase giusta? Io sono sul fondo. Difendo il mio Paese, difendo i suoi valori. Difendo il Paese che mi ha permesso di essere davanti a voi oggi”ha concluso il ministro.

-

PREV Chi è Jeny Priez, la moglie del giocatore di pallamano?
NEXT “Ciò che in passato poteva essere visto come cool e trendy ora non lo è più, esiste una sobrietà che viene valorizzata”