A metà prezzo, questo smartphone Android è una buona alternativa al Redmi Note e al Poco di Xiaomi

A metà prezzo, questo smartphone Android è una buona alternativa al Redmi Note e al Poco di Xiaomi
A metà prezzo, questo smartphone Android è una buona alternativa al Redmi Note e al Poco di Xiaomi
-

Il Motorola Edge 40 è uno smartphone di fascia medio-alta, ma anche se soddisfa i requisiti giusti, il suo prezzo di lancio di 599 euro e la concorrenza molto agguerrita non parlano a suo favore. Solo che al momento questo smartphone vede il suo prezzo scendere a 299 euro da Boulanger, il che lo rende più interessante del solito.

Il Motorola Edge 40. // Fonte: Frandroid

Lanciato ad un prezzo di circa 600 euro, il Motorola Edge 40 dovrebbe competere con diversi grandi nomi come Google Pixel 7a o Nothing Phone (2) in un mercato molto competitivo. Se offre buoni servizi, i compromessi troppo significativi per la sua fascia di prezzo gli impediscono di distinguersi. Ma questo prima che questa promozione del 50% sul prezzo base gli permettesse di diventare un’ottima alternativa ad alcuni Galaxy A di Samsung e Redmi Note e Poco di Xiaomi.

Cosa ricordare del Motorola Edge 40

  • Uno smartphone sottile, leggero e certificato IP68
  • Uno schermo pOLED in FHD+ e aggiornato a 144 Hz
  • Un MediaTek Dimensity 8020 con 8 GB di RAM
  • Una batteria da 4.400 mAh con ricarica rapida da 68 W

Invece del prezzo di lancio di 599 euro, ridotto recentemente a 329 euro, il Motorola Edge 40 è ora disponibile in promozione a soli 299 euro da Boulanger.


Se successivamente l’offerta menzionata in questo articolo non fosse più disponibile, dai un’occhiata qui sotto per trovare altre promozioni riguardanti il ​​Motorola Edge 40. La tabella si aggiorna automaticamente.

Dove comprare

Motorola Edge 40 al miglior prezzo?

Uno smartphone leggerissimo vestito a festa

Per segnalare la sua appartenenza alla fascia medio-alta, il Motorola Edge 40 ha un design premium con telaio in alluminio e rivestimento in pelle vegana. Soprattutto è molto più sottile e leggero della media con un peso di 171 grammi ed uno spessore di 7,6 mm, promettendo quindi una maneggevolezza impeccabile. La filiale di Lenovo annuncia anche la certificazione di impermeabilità IP68. Se la parte anteriore non è protetta da Gorilla Glass, troviamo un pannello POLED che sostituisce il vetro con la plastica e permette a questo smartphone di resistere meglio alle cadute.

Lo schermo beneficia di una definizione Full HD+ (2.400 x 1.080 pixel) e di una frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz, cosa non comune in questa fascia di prezzo e anche nella fascia di prezzo più alta che di solito si accontenta di una frequenza di 120 Hz. Nella parte posteriore, il blocco fotografico ha un sensore principale da 50 Mpx (f/1.4) con autofocus e stabilizzazione ottica e un grandangolo da ultra 13 Mpx (f/2.2) con un campo visivo di 120°. Le foto sono generalmente convincenti, soprattutto per quanto riguarda il sensore principale che beneficia di una buona apertura e che riesce quindi a fornire foto ben esposte, anche quando la luce si indebolisce.

Prestazioni solide, ma alcuni compromessi

In termini di prestazioni, il Motorola Edge 40 si basa su un processore MediaTek, un Dimensity 8020. Abbinato a 8 GB di RAM, questo SoC offre buone prestazioni nell’uso di base e nel multitasking. Per quanto riguarda i giochi pesanti del Play Store è più limitato, ma non si distingue dai suoi concorrenti nella stessa fascia di prezzo. È un peccato però che il quadro sia offuscato dal software che beneficia solo di due anni di aggiornamenti Android e tre di patch di sicurezza, troppo poco per uno smartphone lanciato a 600 euro.

Infine, l’autonomia non è proprio il punto forte di Motorola e l’Edge 40 conferma questa tendenza. Con una batteria da 4.400 mAh può durare una lunga giornata, ma questa autonomia tende a svanire rapidamente durante il gaming. Non è quindi lo smartphone più longevo nella sua fascia di prezzo, ma almeno compensa con la ricarica rapida da 68 W che gli permette di ricaricarsi in soli tre quarti d’ora. Il che è molto utile se sei in rosso prima di partire per la sera.

Per confrontare il Motorola Edge 40 con altri prodotti della stessa categoria, vi invitiamo ora a consultare la nostra guida sui migliori smartphone sotto i 300 euro al momento.



-

NEXT Due persone muoiono in un incidente stradale vicino a Dieppe