Elezioni legislative 2024: potere d’acquisto, riforma delle pensioni, cosa contiene il programma del Raggruppamento Nazionale

Elezioni legislative 2024: potere d’acquisto, riforma delle pensioni, cosa contiene il programma del Raggruppamento Nazionale
Elezioni legislative 2024: potere d’acquisto, riforma delle pensioni, cosa contiene il programma del Raggruppamento Nazionale
-

Lo ha rivelato lunedì Jordan Bardella, capo del Rally Nazionale Il parigino il programma del suo partito per le elezioni legislative del 30 giugno e 7 luglio. In caso di vittoria, l’uomo forte della RN intende stabilirsi a Matignon per diventare Primo Ministro. Lui pretende”una maggioranza assoluta“Dalla Marina Militare all’Assemblea Nazionale”governare“, considerando che “nessuno“non posso credere”che riusciremo a cambiare la vita quotidiana dei francesi con una maggioranza relativa“.

Tra le misure annunciate, la riduzione dell’Iva sull’energia, l’abolizione dell’imposta fondiaria, l’abrogazione della riforma delle pensioni.

Riduzione dell’Iva su energia e carburanti

Tra le misure d’emergenza annunciate da Jordan Bardella, quelle riguardanti il ​​potere d’acquisto dei francesi. Il responsabile del Raggruppamento nazionale precisa che la sua prima decisione riguarderà la riduzione dell’Iva dal 20 al 5,5% su elettricità, gas, olio combustibile e carburanti. Ciò avverrà attraverso un disegno di legge finanziaria modificata nel corso di una sessione parlamentare straordinaria.

Per finanziare questa riforma, Jordan Bardella dichiara di voler eliminare diverse scappatoie fiscali, tra cui quelle a carico degli armatori. Quest’estate intende anche ridurre di 2 miliardi di euro il contributo della Francia al bilancio dell’Unione europea. L’uomo forte del partito di estrema destra ammette che ciò non basterà e indica che il suo partito “identificare strade per risparmiare sulla spesa statale povera.

Una volta annunciata, la riduzione dell’Iva sui prodotti di prima necessità non è più all’ordine del giorno. Jordan Bardella tornerà su questo in “una seconda volta” lui dice.

Altra misura riguardante il potere d’acquisto e la lotta contro i deserti medici, la RN vuole esentare dall’imposta sul reddito, nel quadro della combinazione lavoro-pensione, i medici che ritornano al lavoro.

Eliminazione del diritto di base, ripristino delle penalità di base

Per quanto riguarda l’aspetto sicurezza, Giordano Bardella intende resuscitare le pene minime per gli stupefacenti e per i reati contro i pubblici poteri, e ribadisce la sua proposta di sospendere gli assegni familiari per i genitori di minorenni delinquenti recidivi.

L’abolizione della legge sul suolo e la sostituzione dell’assistenza sanitaria statale con un fondo di emergenza che “coprirà solo le emergenze vitali” sono anche in programma. Jordan Bardella ascolta “accelerare le scadenze per facilitare la rimozione“delinquenti e criminali stranieri.

Abrogazione della riforma delle pensioni

Jordan Bardella ha anche illustrato le riforme che arriveranno in autunno. Questo sarà il caso con l’abrogazione della riforma delle pensioni. Il capo della RN fino ad allora era stato vago, giudicando ancora la settimana scorsa che l’argomento non era “priorità“.

Lunedì sera, il suo nuovo alleato Éric Ciotti aveva stimato alle 20 su France 2 che “non è stato detto che la riforma delle pensioni sarà abrogata“, riferito a “margine di manovra che verrà concesso“mediante un controllo delle finanze pubbliche”.È la RN a guidare questa coalizione“, ha risposto indirettamente Giordano Bardella, sostenendo anche di consentire”coloro che hanno iniziato a lavorare prima dei 20 anni di andare in pensione con 40 anni di servizio all’età pensionabile legale di 60 anni“.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole