Anne-Sophie Lapix le prova tutte tranne E…

Anne-Sophie Lapix le prova tutte tranne E…
Anne-Sophie Lapix le prova tutte tranne E…
-

Questo lunedì 17 giugno, Eric Ciotti è stato l’ospite politico del telegiornale delle 20 su France 2. Di fronte ad Anne-Sophie Lapix, quella che si è alleata con il Raggruppamento Nazionale ha usato perfettamente il linguaggio legnoso su una questione che preoccupa. tutti i francesi.

Questo lunedì 17 giugno, Eric Ciotti era al telegiornale di France 2 dopo la sua alleanza con il Raggruppamento Nazionale per le elezioni legislative anticipate.

Il presidente dei repubblicani ha difeso questa alleanza come una necessità dovuta all’ascesa dell’estrema sinistra.

Di fronte alle domande di Anne-Sophie Lapix sulle misure economiche della RN, Eric Ciotti ha evitato, mostrando una certa riluttanza ad aderire pienamente alle proposte del suo nuovo partner.

Dopo diversi giorni di suspense e trattative, Eric Ciotti ha accettato un’alleanza con il Raggruppamento Nazionale dopo la schiacciante sconfitta del suo partito alle elezioni europee. In totale, 62 candidati alle elezioni legislative anticipate porteranno l’etichetta congiunta LR-RN.

Questo lunedì, 17 giugno, il presidente dei repubblicani è stato invitato sul set del telegiornale delle 20 su France 2. “La cosa principale è che abbiamo costruito questa alleanza, è vero che è una rottura storica”.ha commentato ad Anne-Sophie Lapix.

Eric Ciotti si rifiuta di considerare di essersi rivoltato la giacca

Mentre restava per ore rintanato nel suo ufficio parigino sotto gli occhi dei giornalisti che stavano a guardare sotto le sue finestre, Eric Ciotti ha spiegato la sua scelta di allearsi con la RN. “Lo volevo perché il momento è grave per il Paese, sotto la doppia minaccia dell’estrema sinistra che, oggi, è sempre più potente”ha dichiarato, credendo che il partito di Jean-Luc Mélanchon lo fosse “compiacente all’antisemitismo”.

Al telegiornale di France 2, Anne-Sophie Lapix ha cercato di confrontarlo con le sue contraddizioni. “Due anni e mezzo fa hai spiegato che non avresti mai votato per la RN e così è stato il nemico storico della famiglia…ha lanciato il giornalista. “Non ho mai parlato di un nemico storico”ha risposto il presidente dei repubblicani. Oh si ! il video gira quasi ovunqueha insistito Anne-Sophie Lapix.

Eric Ciotti spinto al limite da Anne-Sophie Lapix

Anne-Sophie Lapix ha poi interrogato il suo ospite su una misura chiave del Raduno Nazionale: la riduzione dell’Iva sull’energia. Una spesa di 16 miliardi di euro. “Dobbiamo farlo?”lei chiese. “Ciò che dobbiamo fare è uscire dal mercato europeo dell’energia per garantire il ritorno alla produzione autonoma”ha risposto Eric Ciotti.

Tuttavia, questa risposta è apparsa evasiva e non ha soddisfatto Anne-Sophie Lapix. Voterete a favore di questo provvedimento?, ha insistito il giornalista. Da parte sua, l’ex deputato delle Alpi Marittime non ha mai risposto alla domanda, suggerendo divergenze con il programma economico portato avanti da Jordan Bardella.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole