Guerra in Ucraina: “La strada verso la pace passa attraverso più armi per l’Ucraina”, dice il capo della NATO

Guerra in Ucraina: “La strada verso la pace passa attraverso più armi per l’Ucraina”, dice il capo della NATO
Guerra in Ucraina: “La strada verso la pace passa attraverso più armi per l’Ucraina”, dice il capo della NATO
-

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha invitato lunedì a far pagare alla Cina il prezzo per il suo sostegno alla Russia, incoraggiando al tempo stesso l’alleanza militare occidentale a fornire più armi all’Ucraina. “Può sembrare un paradosso, ma la strada verso la pace passa attraverso più armi all’Ucraina”, ha detto il capo della NATO in un discorso al Wilson Center, un think tank di Washington.

Stoltenberg, che presto lascerà la carica di Segretario generale della NATO, è in visita a Washington per preparare il vertice dell’Alleanza Atlantica che si terrà nella capitale federale americana a luglio. Sarebbe stato ricevuto nel pomeriggio alla Casa Bianca dal presidente Joe Biden.

“Ad un certo punto – e a meno che la Cina non cambi rotta – gli alleati dovranno imporre un costo”, ha detto, sottolineando che Pechino “sta alimentando il più grande conflitto armato in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale”. La NATO, con gli Stati Uniti in testa, critica sempre più gli aiuti allo sforzo bellico russo forniti dalla Cina e dalle sue aziende, che forniscono componenti e attrezzature a sostegno del settore della difesa russo.

Egli ha inoltre sottolineato il fatto che la NATO si farà carico del sostegno militare occidentale all’Ucraina, finora guidata da Washington, come deciso dai ministri della difesa della NATO la scorsa settimana a Bruxelles. Il capo della NATO ha inoltre assicurato che “più di 20 paesi” si sono impegnati ad aumentare le spese militari al 2% del PIL, come richiesto da tempo dall’alleanza.

-

PREV Festa votiva: il giorno dei pequelets riuniva le famiglie nei prati
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole