Vuole assolutamente che i suoi figli abbiano dei buoni segnali; organizza le sue gravidanze di conseguenza – Più vicine

Vuole assolutamente che i suoi figli abbiano dei buoni segnali; organizza le sue gravidanze di conseguenza – Più vicine
Vuole assolutamente che i suoi figli abbiano dei buoni segnali; organizza le sue gravidanze di conseguenza – Più vicine
-

Inbaal non è cresciuto in un ambiente particolarmente spirituale, ma ha scoperto i tarocchi all’età di 20 anni e si è subito innamorata di quest’arte esoterica. Era affascinata da come le carte rappresentavano gli elementi e dalla compatibilità tra i segni astrologici, spiega

Tra di noi. Inbaal sapeva che lo voleva
un partner Pesci o Sagittario, perché sono i suoi segni preferiti e pensava che sarebbero stati i più compatibili con lei. Ha incontrato Sean, un Pesci ascendente Sagittario, nel 2005 e si sono sposati due anni dopo.

Quando decisero di avere figli, Inbaal voleva che il loro primo figlio fosse un Pesci. Calcolò la data del concepimento in modo che il bambino nascesse il 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, tradizionalmente considerato un giorno di grande fertilità. Il suo piano ha funzionato e la loro prima figlia, una figlia, è nata Pesci.

“Non mi sono mai pentito del suo segno zodiacale”

Inbaal voleva anche che il suo secondo e terzo figlio fossero Pesci o Sagittario. Tuttavia, i suoi piani non sempre andarono come previsto. Anche il suo secondo figlio, nato nel 2012, era un Pesci, ma il suo terzo figlio, nato nel 2015 in seguito a complicazioni, era Capricorno.

Inbaal era delusa dal fatto che il suo terzo figlio non fosse un Pesci o un Sagittario, ma imparò rapidamente ad amarlo incondizionatamente. “Lui è perfetto“, lei disse. “Non mi sono mai pentito del suo segno zodiacale. È un ragazzo bellissimo, intelligente e impertinente e non lo cambierei con niente al mondo.

“Un bel Pesci come piacciono a me!”

L’ultimo figlio di Inbaal, nato nel 2017, ha rispettato la sua preferenza astrologica. Questo terzo Pesci è nato lo stesso giorno del suo primo figlio, rafforzando ulteriormente il suo amore per questo segno. “Un bel Pesci proprio come piace a me!” ha scherzato. Per Inbaal e Sean, questa pianificazione non riguardava solo i loro figli, ma ha segnato anche gran parte della loro vita insieme.

Anche con piani ben definiti, Inbaal ha imparato che ogni bambino porta con sé la sua parte di sorprese e gioie inaspettate. Il suo approccio non ortodosso illustra come la spiritualità e le convinzioni personali possano influenzare importanti decisioni di vita.

-

PREV Lo Xiaomi Redmi Note 13 Pro è disponibile ad un prezzo esclusivo su AliExpress
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole