Esplosione a Hoboken – Continua la ricerca della possibile vittima finale

Esplosione a Hoboken – Continua la ricerca della possibile vittima finale
Esplosione a Hoboken – Continua la ricerca della possibile vittima finale
-

I servizi di soccorso e una società specializzata hanno continuato a smantellare gran parte dell’edificio durante la notte, fermandosi a intervalli regolari per verificare eventuali vittime tra le macerie. L’operazione proseguirà nelle prossime ore. “Continueremo fino a quando non saremo completamente sicuri che non ci siano più vittime”, ha detto il portavoce della polizia locale Wouter Bruyns.

La polizia finora ha solo confermato l’identità della prima vittima ritrovata. Si tratta di un 44enne residente nello stabile. L’identità delle altre tre persone decedute non è stata ancora comunicata.

La polizia e la procura non hanno ancora fornito ulteriori informazioni sulle possibili cause dell’esplosione. L’indagine è ancora in corso, indicano. Il giudice istruttore, un esperto antincendio, il laboratorio forense e il Servizio di rimozione e distruzione di ordigni esplosivi (Sedee) hanno visitato il sito giovedì per fare i necessari accertamenti. Si stanno studiando diverse strade.

© 2024 Notiziario Belga. Tutti i diritti di riproduzione e rappresentazione riservati. Tutte le informazioni riprodotte in questa sezione (dispacci, foto, loghi) sono protette dai diritti di proprietà intellettuale detenuti da Notiziario Belga. Pertanto, nessuna di queste informazioni può essere riprodotta, modificata, ridistribuita, tradotta, sfruttata commercialmente o riutilizzata in alcun modo senza il preventivo consenso scritto di Notiziario Belga.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole