Come condividere il tuo account Netflix senza pagare, Oppo torna in Francia, ecco il riepilogo

-

Esiste un modo legale per condividere il tuo account Netflix senza pagare costi aggiuntivi, Oppo torna a sorpresa in Francia, YouTube vuole porre fine agli ad blocker, questo è il riepilogo!

Mentre un marchio di cuffie wireless getta la spugna, apprendiamo che in Francia il governo sta valutando la possibilità di vietare gli smartphone ai minori di 11 anni. Mentre aspetti che ciò accada, dai un’occhiata alle novità importanti del 13 giugno 2024.

YouTube vuole porre fine agli ad blocker

È passato un po’ di tempo da quando YouTube ha dichiarato guerra agli ad blocker. La piattaforma cerca in tutti i modi di interrompere il funzionamento delle estensioni del browser o delle applicazioni mobili che sopprimono la distribuzione degli annunci pubblicitari nei video. Dopo diverse misure infruttuose, il servizio sta ora tentando di iniettare annunci lato server, rendendoli più difficili da bloccare. Potrebbe anche richiedere agli utenti di accedere per guardare i contenuti. Sospettiamo che gli sviluppatori dei bloccanti riusciranno ad aggirare tutto questo.

Maggiori dettagli: YouTube non ha finito con i blocchi degli annunci, ecco come vuole finirli

Oppo torna in Francia con due smartphone

Nel 2023 il produttore di smartphone Oppo ha lasciato il mercato francese. Una decisione presa in seguito a molteplici intoppi legali in Europa per violazione di brevetti, che hanno portato, tra l’altro, al ritiro di tutti i cellulari della marca dai negozi tedeschi. Arriviamo al 2024 e al Mobile World Congress in cui Oppo annuncia l’intenzione di tornare nel Vecchio Continente. Ciò avviene in Francia poiché l’azienda riappare ufficialmente con due smartphone: il Reno 12 e il Reno 12 Pro.

Maggiori dettagli: In un colpo di scena, Oppo ufficializza il suo ritorno in Francia e l’arrivo del Reno 12

Ecco come condividere legalmente il tuo account Netflix senza pagare extra

Probabilmente sei consapevole che i tempi felici in cui dovevi semplicemente fornire le tue credenziali Netflix per condividere il tuo account sono finiti. È sempre possibile, a patto di pagare un extra per persona aggiunta. Tuttavia, un utente di Internet ha trovato un modo per superarlo. Avrai bisogno di un investimento iniziale di circa trenta euro e di un tutorial dettagliato. Per i soldi non possiamo fare nulla, ma per il resto segui la guida!

Maggiori dettagli: Netflix: condividere il tuo account senza costi aggiuntivi è ancora possibile ed è legale al 100%!

-

PREV Materiale scolastico e articoli per ufficio: una fiera per tagliare i prezzi e promuovere il “made in Algeria”
NEXT Cos’è la convention di Milwaukee, che riunisce i repubblicani per l’incoronazione di Trump?