“Prima del pot-au-feu”: un pensionato ha chiamato i vigili del fuoco per un incendio… i vicini stavano addirittura grigliando

“Prima del pot-au-feu”: un pensionato ha chiamato i vigili del fuoco per un incendio… i vicini stavano addirittura grigliando
“Prima del pot-au-feu”: un pensionato ha chiamato i vigili del fuoco per un incendio… i vicini stavano addirittura grigliando
-

Nel Gers, una pensionata ha chiamato i vigili del fuoco per denunciare un incendio in un edificio… Mentre i suoi vicini stavano facendo un semplice barbecue.

Doveva esserci molto fumo questo martedì sera, 11 giugno, quando un pensionato ha contattato i vigili del fuoco per segnalare un ipotetico incendio in un edificio accanto al suo. Situato a una cinquantina di metri dall’appartamento da cui fuoriusciva il fumo, il pensionato teme il peggio.

La Dépêche, che fa eco a questo appello ai vigili del fuoco, riferisce che questa residente di Auch ha vissuto l’esplosione dell’edificio in cui viveva. A seguito di una fuga di gas hanno perso la vita 14 persone. Comprendiamo allora la mancanza di esitazione di fronte al fumo che fuoriesce.

“Spero che non mi sgridino.”

Anche la sua chiamata viene presa molto sul serio e arrivano i vigili del fuoco. Quindi non si trovano di fronte allo scoppio di un incendio, ma a giovani residenti che grigliano petti d’anatra. “Spero che non mi sgridino”, si preoccupa il pensionato, preoccupato di aver mandato i vigili del fuoco per un falso allarme.

Sembra di no, visto che se ne sono andati senza farle la predica. “Prima di fare lo stufato, cosa ci preoccupiamo di questo?”, infastidisce il pensionato ai nostri colleghi. I giovani ricorderanno sicuramente durante la loro serata una visita inaspettata dei vigili del fuoco.

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole