Morte di Hubert Zieseniss a Parigi: chi è Aude de Thuin, trovata ferita accanto all’imprenditore?

Morte di Hubert Zieseniss a Parigi: chi è Aude de Thuin, trovata ferita accanto all’imprenditore?
Morte di Hubert Zieseniss a Parigi: chi è Aude de Thuin, trovata ferita accanto all’imprenditore?
-

Di

Julie Bossart

pubblicato su

5 giugno 2024 alle 11:59

Vedi le mie notizie
Segui le notizie di Parigi

La traccia di a doppio suicidio fallito è stato favorito dagli inquirenti. Martedì 4 giugno 2024, nel primo pomeriggio, Hubert Zieseniss è stato trovato morto nel suo appartamento in Boulevard Haussmann, nell’8° arrondissement di Parigi. Accanto al corpo dell’uomo d’affari 83enne giaceva, in gravi condizioni, la moglie Aude de Thuin.

Un uomo d’affari e una donna influente

Il 3° distretto di polizia giudiziaria ha aperto un’indagine per stabilire le cause della morte e delle lesioni e per accertare se hanno carattere criminale, ha indicato la procura. Secondo Il pariginoavrebbe fatto la donna, 73 anni ha ucciso il marito prima di tentare il suicidio. Poche informazioni sulla coppia filtrano sulla stampa generale.

Hubert Zieseniss, americano di nascita, era un uomo d’affari tanto discreto quanto rinomato e influente. In un articolo di Mondorisalente al 1989, in occasione del suo arrivo alla presidenza della Dafsa, società di distribuzione di informazioni finanziarie, abbiamo appreso che era “uno dei due uomini forti su cui fa affidamento[yait] Jean-Louis Servan Schreiber al gruppo di Espansione.” Due anni dopo venne nominato cavaliere della Legione d’Onore. Ma chi è sua moglie?

Anche una donna d’affari influente. Nata nel settembre 1950 a Ploudaniel (Finistère), Aude de Thuin arriva a Parigi all’età di 17 anni prima di lavorare al fianco di François Dolto per poi lanciarsi rapidamente nell’imprenditoria. Creatore della rivista Promozione Borgognaideatrice del forum professionale dedicato al “marketing diretto”, creatrice di grandi spettacoli di giardinaggio e di svago creativo a metà degli anni ’90… La giovane e talentuosa autodidatta ha saputo fiutare le tendenze sociali e culturali emergenti, promuovendo al tempo stesso le donne.

La vendetta di un imprenditore

Quella a cui è stato rifiutato l’accesso al forum economico e mondiale di Davos a causa, secondo lei, “del suo genere e del fatto che era proprietaria di una PMI” (Il mondo diplomatico, dicembre 2020), ha saputo vendicarsi di questa “totale ingiustizia” creando nel 2003, all’interno della sua azienda Wefcos, il Forum delle donne per l’economia e la società. Un forum dedicato alle donne influenti classificato nel 2008 dalla Financial Times tra i cinque forum più influenti al mondo. Lo ha fatto di nuovo nel 2015 creando Women in Africa Initiative, la prima piattaforma internazionale dedicata allo sviluppo economico delle donne africane leader e ad alto potenziale.

Autore in particolare di Donne, se ne aveste il coraggio (Robert Laffont, 2012), Aude de Thuin ha fatto della promozione delle donne imprenditrici la sua causa personale ed è stata nominata ufficiale dell’Ordine Nazionale al Merito. Sposata per la prima volta con Raoul de Thuin, dal quale ha avuto una figlia, ha conosciuto Hubert Zieseniss nel 1989.

Video: attualmente su -

Secondo Il parigino“una delle vittime avrebbe lasciato un messaggio in cui chiedeva ai servizi di emergenza di non tentare la rianimazione, perché il gesto di disperazione sarebbe stato compiuto ‘in coscienza'”.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Schottland im TV: So sehen Sie das EM-Eröffnungsspiel live
NEXT Il candidato repubblicano Donald Trump è a Washington per un’operazione di seduzione, due settimane dopo la sua condanna