Il prezzo del visore VR di Sony, il PS VR2, diventa più ragionevole grazie a questa offerta di Amazon

Il prezzo del visore VR di Sony, il PS VR2, diventa più ragionevole grazie a questa offerta di Amazon
Il prezzo del visore VR di Sony, il PS VR2, diventa più ragionevole grazie a questa offerta di Amazon
-

Il mercato dei visori VR rimane ancora oggi un mercato di nicchia dal futuro incerto, in particolare a causa di prodotti troppo costosi per l’esperienza offerta. Anche Sony si è imbarcata nell’avventura VR con visori dedicati alle sue console PlayStation e che operano in un ecosistema chiuso, ma fornendo un’esperienza coinvolgente e di alta qualità. Attualmente la PlayStation VR2 è disponibile a 499,99 euro invece di 599,99 euro.

È passato un po’ di tempo da quando Sony è entrata nel mercato dei visori VR con una prima PlayStation VR commercializzata nel 2016. Due anni dopo l’uscita di PS5, il colosso giapponese ha rinnovato la sua attenzione con una seconda versione dedicata alla sua console next-gen dove troviamo il stesse tecnologie immersive del controller DualSense. Oggi la Sony PlayStation VR2 beneficia di uno sconto di 100 euro grazie a questa offerta Amazon.

Cos’è la Sony PlayStation VR2?

  • Display OLED HDR veloci e precisi
  • Controller di senso ergonomici
  • La presenza di feedback tattile e trigger adattivi

Invece dei soliti 599,99 euro, la Sony PlayStation VR2 è attualmente in vendita su Amazon a 499 euro.


Se successivamente l’offerta menzionata in questo articolo non fosse più disponibile, dai un’occhiata qui sotto per trovare altre promozioni riguardanti Sony PlayStation VR2. La tabella si aggiorna automaticamente.

Dove comprare

Sony PlayStation VR2 al miglior prezzo?

Creare qualcosa di nuovo da qualcosa di vecchio

Sono trascorsi sei anni tra la prima e la seconda PlayStation VR, il che significa che Sony ha avuto il tempo di ripensare l’esperienza VR in modo che fosse meno restrittiva rimuovendo telecamere e rilevatori di movimento e in modo che fosse più armoniosa con la PS5. La PlayStation VR2 si annuncia cromatica con il suo design in bianco e nero che ricorda facilmente l’ultima console Sony, se questa è ben gestita, lo stesso non si può dire della qualità delle finiture che ricordano più un prodotto entry della gamma.

In termini di comfort, la PlayStation VR2 è esemplare. L’affaticamento degli occhi rimane inevitabile con questa tipologia di prodotti, ma durante le lunghe sessioni di gioco del nostro test il peso delle cuffie non si è mai fatto sentire. Per quanto riguarda gli schermi, l’interno è dotato di lenti Fresnel mentre i modelli recenti hanno lenti pancake, quindi troviamo le aberrazioni cromatiche sugli angoli e sui contorni inerenti a questo tipo di ottica. Ma la PlayStation VR2 è dotata soprattutto di un display OLED con una definizione di 2.000 x 2.040 pixel per occhio con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, che regala un’immagine luminosa, fluida, chiara e quindi piacevole da guardare.

Un’esperienza immersiva quasi impeccabile

Il grande successo di PlayStation VR2 sono senza dubbio i suoi controller, i Sense Controllers. Questi utilizzano le stesse tecnologie del controller DualSense, ovvero un giroscopio, trigger adattivi e feedback tattile. Aggiungi l’ergonomia e la comodità di utilizzo e questi controller Sense diventeranno un vero punto di forza per PlayStation VR2. Inoltre, se le cuffie funzionano via cavo, i controller funzionano a batteria e beneficiano ciascuno di una durata della batteria da 4 a 5 ore, che è più che sufficiente per coprire una lunga sessione di gioco.

Un’ultima parola sull’aspetto software che deve essere il più grande punto debole della Sony PlayStation VR2. Come la maggior parte dei dispositivi e accessori etichettati PlayStation, questo visore VR funziona in un ecosistema chiuso e richiede una connessione cablata con una PS5 per funzionare. Questo è restrittivo e rappresenta un netto svantaggio rispetto ai visori autonomi come Meta Quest o Pico. PS VR2 è progettato solo per i giocatori PS5. Tuttavia, è possibile rendere compatibile PlayStation VR2 con un PC, ma l’operazione è alla portata dei più appassionati di fai da te poiché richiede modifiche hardware.

Per saperne di più, leggi la nostra recensione completa su Sony PlayStation VR2.

Per confrontare Sony PlayStation VR2 con altri prodotti della stessa categoria, vi invitiamo ora a consultare la nostra guida ai migliori visori VR del momento.



-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India