Omicidio di Rino St-Pierre: a ottobre si svolgeranno le indagini preliminari su uno degli imputati

-

Stai navigando nel sito web di Radio-Canada

Vai al contenuto principaleVai al piè di paginaAiuto alla navigazione Inizio del contenuto principale

Una donna e un uomo, entrambi originari del Quebec, sono accusati di un omicidio avvenuto a Rivière-Verte, nel New Brunswick.

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

L’imputato è comparso mercoledì a Edmundston. (Foto d’archivio)

Foto: Radio-Canada / Mathilde Pineault

Radio-Canada

Pubblicato alle 22:41 UTC

Benjamin Côté, accusato dell’omicidio di primo grado di Rino St-Pierre a Rivière-Verte nel 2021, sarà sottoposto alle sue indagini preliminari dal 23 al 25 ottobre.

L’uomo di Fermont è comparso mercoledì davanti al tribunale provinciale di Edmundston, nel New Brunswick.

È uno dei due quebecchesi accusati in relazione all’omicidio di un cittadino del New Brunswick quasi tre anni fa.

Rino St-Pierre, 60 anni, è stato trovato morto in Industrielle Street a Rivière-Verte, ora parte del comune di Edmundston, il 15 agosto 2021.

Due anni dopo, nell’agosto 2023, due sospetti furono arrestati nella regione di Rivière-du-Loup, nel Quebec: Benjamin Côté e Angie LeClerc.

I due quarantenni sono accusati di omicidio di primo grado.

Con informazioni di Allie Chouinard

La sezione Commenti è chiusa

>>>>>>>>

Newsletter QUI Acadie

Una volta al giorno, ricevi le notizie regionali essenziali.

-

NEXT H+20: la suspense è ai massimi livelli alla 24 Ore di Le Mans