Spotify: aumento dei prezzi degli abbonamenti in Francia

Spotify: aumento dei prezzi degli abbonamenti in Francia
Spotify: aumento dei prezzi degli abbonamenti in Francia
-

Alla fine dello scorso anno, il governo ha annunciato l’istituzione di un’imposta sullo streaming per alcune grandi aziende del settore, a partire da gennaio 2024. Spotify, leader mondiale nello streaming musicale, informa che trasferirà ora questo aumento imposto dallo Stato su abbonamenti degli utenti francesi.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

Aumento dei prezzi per gli abbonamenti Spotify in Francia

L’abbonamento in Francia è oggi diventato il più caro tra tutti i paesi della zona euro.
Gli abbonati al servizio di streaming musicale a pagamento Spotify sono ora tenuti a pagare qualche centesimo extra al mese. Nello specifico, a seconda dell’abbonamento acquistato, l’aumento va dai 7 ai 22 centesimi. Il piano premium passa così da 10,99 euro a 11,12 euro nello stesso periodo mensile, con un incremento netto di 13 centesimi. Nessun abbonamento viene risparmiato da questo aumento, nemmeno gli studenti che vedono il loro prezzo aumentare di 7 centesimi di euro.
In proporzione, l’aumento maggiore riguarda l’abbonamento familiare. Adesso a 18,21 euro, segna un aumento di 22 centesimi al mese.

I nuovi prezzi di Spotify verranno applicati da questo martedì per tutti i nuovi abbonamenti e oltre per tutti i rinnovi di abbonamento attuali. Pertanto, sia i nuovi utenti che i vecchi abbonati sono oggi colpiti da questo aumento, purché risiedano in Francia.

Pubblicità, i tuoi contenuti continuano di seguito

-

PREV È morto all’età di 44 anni il dottor Sébastien Moschietto, primario del reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Avignone
NEXT Ride or Die” per un terzo giro