“Tutto è andato in pezzi” per Alexander Volkanovski – “Pensavo avesse vinto” contro Islam Makhachev

“Tutto è andato in pezzi” per Alexander Volkanovski – “Pensavo avesse vinto” contro Islam Makhachev
“Tutto è andato in pezzi” per Alexander Volkanovski – “Pensavo avesse vinto” contro Islam Makhachev
-
Foto di Will Russell/Zuffa LLC

Aleksandr Volkanovskij era in cima al mondo all’inizio del 2023.

“The Great” si è guadagnato il soprannome diventando uno dei più grandi pesi piuma di tutti i tempi. All’UFC 284, Volkanovski mirava a un secondo titolo sfidando il detentore del titolo dei pesi leggeri, Islam Makhachevnel febbraio 2023.

Sfortunatamente per Volkanovski, la sua partita casalinga a Perth, in Australia, è stata rovinata contro il suo compagno campione quando ha perso per decisione unanime (vedi highlights) nella loro classica istantanea. Volkanovski è tornato ai pesi piuma e ha difeso con successo il suo titolo Yair Rodriguez (guarda gli highlights) a luglio prima della rivincita di Makhachev a ottobre. Quest’ultimo è arrivato con breve preavviso, decisione che da allora è stata considerata una decisione discutibile da Volkanovski, che ha perso per KO al primo turno (vedi highlights). A complicare le cose, si voltò per difendersi nuovamente Ilia Topuria nel febbraio 2024.

Anche Volkanovski, 35 anni, ha perso quell’incontro per KO, proprio al secondo turno (guarda gli highlights). Dal commentatore di lunga data, Joe Roganquesto èCrede che la natura sporadica delle decisioni di Volkanovski lo abbia stimolato quando avrebbe potuto facilmente scrivere un altro capitolo della sua storia.

“Quando Volkanovski ha combattuto per la prima volta ed era completamente preparato, è stata una lotta incredibile”, ha detto Rogan Esperienza di Joe Rogan. “Pensavo avesse vinto. Pensavo che fosse molto vicino, ma pensavo che avesse vinto. L’ho dato, penso che il secondo round abbia fatto la differenza e potevo vedere il secondo round andare in entrambe le direzioni, ma l’ho dato a “Volk”. Quando hanno annunciato la rivincita, una parte di me ha pensato: “Ooh, questa è una grande battaglia, ma eeh, questa è la lotta per il contendente numero 1 sterlina per sterlina”. Credo che “Volk” abbia vinto il primo incontro anche se era molto vicino, non penso che sia stato un affare. Penso che questo lo renda il combattente numero 1 al mondo.

“Perde la lotta contro l’Islam, viene preso con questa testata e poi viene messo KO [Ilia] Topuria, ora non c’è nemmeno più in questa conversazione”, ha continuato. “È poco tempo e tutto crolla. Penso che non sarebbe andato in pezzi senza la rivincita. Se ha semplicemente aspettato Topuria, devo pensare che ci sia un fattore in questa cosa dell’impulso del momento.

Volkanovski ora si prenderà del tempo per rilassarsi prima di tornare in campo senza il titolo. Tuttavia, ha intenzione di lottare per l’oro al suo ritorno. Nel frattempo, Makhachev cerca di difendere il suo titolo per la terza volta Dustin Poirier all’UFC 302 questo fine settimana (sabato 1 giugno 2024).


ricordati che Boxebet fornirà una copertura LIVE del set, round dopo round, colpo dopo colpo Carta combattimento UFC 302 GIUSTO quacominciando dall’inizio ESPN+ Le partite “preliminari” online, che inizieranno alle 18:15 ET (trasmissione in simulcast su ESPN2 alle 20:00 ET), prima dell’inizio della carta pay-per-view (PPV) principale alle 22:00 ET (anche su ESPN+).

Per scoprire le notizie e gli appunti più recenti e importanti di UFC 302: “Makhachev vs. Poirier”, assicurati di controllare il nostro archivio completo degli eventi qui.

Non perdere un incontro: sfoglia il programma UFC per gli ultimi aggiornamenti.

-

PREV I pescatori che lavorano sul lago Edouard sono contrari allo sfruttamento del petrolio in questo corso d’acqua
NEXT Red Devils: Koen Casteels è all’altezza dell’appuntamento della vita