Ecco 3 segnali che indicano che sei stato cresciuto da genitori immaturi, secondo gli esperti

Ecco 3 segnali che indicano che sei stato cresciuto da genitori immaturi, secondo gli esperti
Ecco 3 segnali che indicano che sei stato cresciuto da genitori immaturi, secondo gli esperti
-

La maturità dei genitori e il modo in cui percepiscono il mondo influiscono sull’educazione che danno ai propri figli. Una genitorialità segnata dall’immaturità ha conseguenze particolari sullo sviluppo del bambino ma anche sull’adulto che diventerà in seguito. Questa genitorialità può infatti avere gravi ripercussioni sulla loro salute mentale ed emotiva. I bambini cresciuti da persone immature hanno tre tipi di comportamento in comune.

1. Hai paura del rifiuto.

I genitori immaturi spesso hanno difficoltà a dare tanto amore, cure e rassicurazioni ai propri figli. I loro figli possono crescere con un sentimento permanente di insicurezza, soprattutto quando si tratta di discutere delle proprie emozioni. La mancanza di ascolto qualitativo e di dialogo sui modi di vivere emozioni e sentimenti può portare a una paura costante di essere rifiutati. Uno studio di Frontiere in psicologia sull’impatto a lungo termine dell’istruzione ricevuta dimostra che “Il rifiuto è solitamente indicato da espressioni negative e ostili da parte dei genitori.

Dimenticare se stessi e adattarsi costantemente

2. Sei abituato alla vita caotica.

I figli di genitori immaturi sono abituati a vivere in un certo caos. La casa non è spesso ordinata, o pulita, e l’organizzazione delle giornate è spesso molto casuale. I bambini poi si abituano a vivere in una certa disorganizzazione. Spesso non esiste un quadro educativo né una routine. Secondo lo studio questo pasticcio è caratterizzato in particolare da “una mancanza di coerenza nelle regole e nei comportamenti dei genitori”.

3. Ti senti facilmente sotto pressione nel fare qualcosa.

I figli di genitori immaturi si adattano regolarmente, soprattutto a causa della disorganizzazione permanente, ai bisogni e alle emozioni dei loro genitori. Prendono così l’abitudine di reprimere ciò che sentono e di nasconderlo. Questa abitudine purtroppo provoca autocensura e un sentimento di obbligo ad adattarsi costantemente agli altri. Accettare progetti che non gli piacciono particolarmente, fornire un servizio anche se questo li mette in difficoltà… Secondo lo studio di Frontiere in psicologiaanche i figli di genitori immaturi sperimentano un “rigoroso controllo parentale” che può essere esercitato in diversi modi. Ad esempio, secondo lo studio, alcuni genitori usano la manipolazione o il senso di colpa emotivo per convincere il bambino a conformarsi al loro stile di vita.

-

PREV Elezioni presidenziali negli Stati Uniti: i miliardari si fanno a pezzi per sostenere Trump o Biden
NEXT Istat: nel primo trimestre i prezzi degli immobili sono -0,1 per cento su un mese, +1,7 per cento su un anno