Cosa ricordare della seconda giornata del tabellone principale

Cosa ricordare della seconda giornata del tabellone principale
Cosa ricordare della seconda giornata del tabellone principale
-

Per la seconda giornata del tabellone principale del Roland-Garros 2024, Rafael Nadal è stato eliminato in partenza dal tedesco Alexander Zverev e forse ha detto addio alla terra parigina su cui ha trionfato così tanto. Per i francesi la giornata è, per il momento, più che uggiosa con cinque sconfitte in altrettante partite.

Nella seconda giornata di questo Roland-Garros 2024, Rafael Nadal potrebbe aver salutato il pubblico parigino. Lo spagnolo, 14 volte vincitore alla Porte d’Auteuil, è stato eliminato al primo turno da Alexander Zverev (4° al mondo) sul campo di Philippe-Chatrier. “Penso che questa sia l’ultima volta che mi ritroverò qui davanti a voi, anche se non ne sono sicuro”, ha dichiarato il maiorchino dopo l’incontro. Per i francesi la giornata è, per il momento, molto delicata con cinque sconfitte in altrettante partite. La partita in programma stasera vedrà il francese Gaël Monfils contro il brasiliano Thiago Seyboth-Wild.

Le informazioni principali:

  • Questo lunedì segna la seconda giornata del tabellone principale del Roland-Garros
  • In giornata, al centro, lo scontro tra Nadal e Zverev
  • Novak Djokovic entra nella mischia contro il francese Pierre-Hugues Herbert

Parry vince il duello franco-francese contro Fierro

Diane Parry ha vinto lunedì il duello franco-francese contro Fiona Ferro (3-6, 6-3, 6-3) e accede agli ottavi del Roland-Garros. Parry, 21 anni e 63esimo al mondo, è riuscito a superare il primo turno per la quarta volta in sei presenze, dopo aver rovesciato il suo avversario della serata, beneficiario di un invito, e che conduceva da un set a zero. Incontrerà nel prossimo turno l’ucraina Elina Svitolina, 19esima al mondo, e quarti di finale sulla terra parigina lo scorso anno.

Sempre in serata, Luca Van Assche (103esimo) è stato eliminato dal canadese Denis Shapovalov, 118esimo, in tre set 6-3, 6-4, 6-4. Elsa Jacquemot, che ha beneficiato di un invito, è stata battuta dalla rumena Ana Bogdan 6-1, 6-3.

Varvara Gracheva elimina Maria Sakkari, 7a giocatrice al mondo

La francese Varvara Gracheva, 88esima giocatrice al mondo, ha realizzato una grande prestazione eliminando, al primo turno del Roland-Garros, la greca Maria Sakkari, settima giocatrice al mondo, in tre set (3-6 / 6-4 / 6-3). Grazie a questa vittoria, il 23enne giocatore raggiunge per la quarta volta consecutiva il secondo turno del torneo di Parigi. Gracheva ha colto l’occasione per prendersi la sua rivincita, il greco l’aveva eliminata a inizio mese, negli ottavi del torneo di Roma.

Fils e Gaston si fermano qui, proprio come Burel e Ponchet

Dopo la sconfitta di Léolia Jeanjean (143esima) contro la numero 1 del mondo Iga Swiatek, il resto della delegazione francese non ha avuto più successi. In un match interrotto più volte dalla pioggia, Hugo Gaston ha perso in quattro set contro l’americano Ben Shelton, dopo aver vinto il primo turno.

Troppo inconsistente, Arthur Fils, pur essendo testa di serie numero 29, ha dovuto arrendersi anche contro l’italiano Matteo Arnaldi in quattro set. Niente più successi tra le donne dove la 149esima giocatrice al mondo, Jessika Ponchet, non ha potuto nulla contro la canadese Leylah Fernandez (33esima). Una sconfitta più secca (6-2/6-0) di quella subita da Clara Burel (43esima) contro la russa Anna Kalinskaya, 25esima giocatrice al mondo (7-6/7-5).

Per Nadal è finita

Lo spagnolo, che forse giocava la sua ultima partita al Roland-Garros, è stato eliminato dall’inizio dal tedesco Alexander Zverev in tre set (6-3 / 7-6 / 6-3). “Volevo ringraziarvi, è incredibile la quantità di energia che mi avete dato. Credo che questa sarà l’ultima volta che mi ritroverò qui davanti a voi, anche se non ne sono sicuro”, ha dichiarato il maiorchino davanti a il pubblico alla corte Philippe-Chatrier.

Nadal in difficoltà contro Zverev

Lo spagnolo è sotto 2 set a 0 contro il tedesco Alexander Zverev sul campo di Philippe-Chatrier. Ora dovrà vincere le prossime tre per liquidare il recente vincitore del Masters 1000 di Roma.

Tsitsipas si è qualificato con calma per il 2° turno

Stefanos Tsitsipas, nono giocatore al mondo, si è qualificato con calma per il 2° turno del Roland Garros, battendo in tre set (7-6 / 6-4 / 6-1) l’ungherese Marton Fucsovics, 54esimo giocatore al mondo. Il 25enne greco, finalista dell’edizione 2021, non ha avuto l’ingresso più facile nella competizione, affrontando un avversario piuttosto a suo agio sulla terra battuta. Ma si è dimostrato abbastanza forte da far rispettare la logica della classificazione.

Nel prossimo turno affronterà il tedesco Daniel Altmaier (83esimo), vincitore del serbo Laslo Djere, dopo una maratona di oltre cinque ore domenica.

Eccoci per Nadal-Zverev!

Rafael Nadal, 14 volte vincitore sulla terra parigina, e Alexander Zverev hanno fatto il loro ingresso sul campo gremito di Philippe-Chatrier per la partita più attesa di queste due settimane!

Swiatek troppo forte per Jeanjean

La numero 1 del mondo Iga Swiatek ha avuto un inizio tranquillo contro la francese Léolia Jeanjean (143esima). Combattiva, ma limitata nel tenere testa alla duplice detentrice del titolo, la donna di Montpellier non ha potuto nulla contro la potenza e la precisione della polacca che affronterà nel prossimo turno Naomi Osaka, ex numero 1 del mondo.

Sinner avanza facilmente al 2° turno

Il numero 2 del mondo Jannik Sinner, candidato al titolo al Roland-Garros, ma ostacolato nelle ultime settimane da un infortunio all’anca, si è rassicurato qualificandosi per il 2° turno battendo agevolmente 6-3, 6-3, 6-4 l’americano Christopher Eubanks (46°), lunedì. “Sono felice di aver ripreso il percorso dopo l’infortunio, per me è un torneo speciale perché è la prima volta che raggiungo i quarti di finale di uno Slam”, ha commentato il 22enne italiano. “L’anca sta bene, ma considero le partite una per una. Non sono ancora al top della forma ma ci lavoro ogni giorno”, ha aggiunto. Il suo prossimo avversario sarà il veterano francese Richard Gasquet (124°), quindici anni più anziano di lui, vincitore il giorno prima del croato Borna Coric.

Jabeur riesce ad entrare

Ons Jabeur, nona al mondo, ha tenuto il suo posto contro l’americana Sachia Vickery, 124esima e beneficiaria di una wild card, che ha eliminato 6-3, 6-2, lunedì, al primo turno del Roland-Garros. “Il primo turno di uno Slam è sempre difficile. Ho cercato di rilassarmi in campo, ma spero che vada meglio nella prossima partita. C’è ancora molta strada da fare”, ha dichiarato il tunisino, che affronterà al secondo turno la colombiana Camila Osorio (77esima) o l’ucraina Anhelina Kalinina (48esima).

Nadal-Zverev, rivincita semifinale 2022

Per quello che ha tutte le probabilità di essere il suo ultimo Roland-Garros, Nadal non è protetto dallo status di testa di serie a causa della sua caduta in classifica (oltre il 250° posto nel mondo). A dare la spinta fin dall’inizio è stato il pareggio contro il 27enne tedesco, uno dei giocatori più in forma del momento, fresco di titolo al Masters 1000 di Roma. Trovate qui l’analisi di Cédric Pioline, consulente tennistico di Europe 1, radio ufficiale del Roland-Garros.

L’ultima volta che i due si sono affrontati risale alla semifinale del 2022: il tedesco ha spinto lo spagnolo al limite prima di infortunarsi gravemente alla caviglia destra e arrendersi, lasciando Nadal scivolare verso il suo 22esimo titolo Slam.

Il numero 1 del mondo Novak Djokovic entrerà nella mischia martedì, contro l’ospite francese Pierre-Hugues Herbert. Lunedì segna anche il ritorno della detentrice del titolo Iga Swiatek, la grande favorita per succederle. Leolia Jeanjean sarà condannato a un’impresa monumentale dopo essere riuscito a uscire dalle qualificazioni, Swiatek che arriva con due titoli sulla terra battuta conquistati a Madrid e Roma. Infine, Jannik Sinner affronterà Christopher Eubanks sul campo di Suzanne-Lenglen. L’italiano, in quattro partecipazioni, ha raggiunto il suo miglior risultato – un quarto di finale – nel 2020.

Programma delle principali partite di questo lunedì:

Court Philippe-Chatrier (da mezzogiorno)

Sachia Vickery (USA) – Ons Jabeur (TUN/testa di serie N.8)

Iga Swiatek (POL/N.1) – Leolia Jeanjan (FRA)

Alexander Zverev (GER/N.4) – Rafael Nadal (ESP)

(non prima delle 20:15) Gaël Monfils (FRA) – Thiago Seyboth Wild (BRA)

Tribunale Suzanne-Lenglen (dalle ore 11)

Christopher Eubanks (USA) – Jannik Sinner (ITA/N.2)

Marton Fucsovics (HUN) – Stefanos Tsitsipas (GRE/N.9)

Coco Gauff (USA/N.3) – Julia Avdeeva (RUS)

Elina Svitolina (UKR/N.15) – Karolina Pliskova (CZE)

Corte Simonne-Mathieu (dalle 11)

Rebeka Masarova (ESP) – Marketa Vondrousova (CZE/N.5)

Matteo Arnaldi (ITA) – Arthur Fils (FRA/N.29)

Maria Sakkari (GRE/N.6) – Varvara Gracheva (FRA)

Dominik Koepfer (GER) – Daniil Medvedev (RUS/N.5)

Corto 14 (dalle ore 11)

Ben Shelton (USA/N.15) – Hugo Gaston (FRA)

Anna Kalinskaya (RUS/N.23) – Clara Burel (FRA)

Luca Van Assche (FRA) – Denis Shapovalov (CAN)

Corto 7 (dalle ore 11)

Daria Saville (AUS) – Jasmine Paolini (ITA/N.12)

Karen Khachanov (RUS/N.18) – Sumit Nagal (IND)

Leylah Fernandez (CAN/N.31) – Jessika Ponchet (FRA)

Pedro Cachin (ARG) – Tommy Paul (USA/N.14)

Corto 4 (dalle ore 11)

(4a partita) Harriet Dart (GBR) – Linda Noskova (CZE/N.27)

Corto 6 (dalle ore 11)

Yoshihito Nishioka (JPN) – Felix Auger-Aliassime (CAN/N.21)

Danielle Collins (USA/N.11) – Caroline Dolehide (USA)

Mattia Bellucci (ITA) – Frances Tiafoe (USA/N.25)

Elisabetta Cocciaretto (ITA) – Beatriz Haddad Maia (BRA/N.13)

Corto 8 (dalle ore 11)

(2a partita) Francisco Cerundolo (ARG/N.23) – Yannick Hanfmann (GER)

Corto 9 (dalle ore 11)

Liudmila Samsonova (RUS/N.17) – Magda Linette (POL)

Gustavo Heide (BRA) – Sebastian Baez (ARG/N.20)

Corto 12 (dalle 11:00)

(2a partita) Viktoriya Tomova (BUL) – Ekaterina Alexandrova (RUS/N.16)

Panna Udvardy (UNO) – Anastasia Pavlyuchenkova (RUS/N.20)

Daniel Elahi Galan (COL) – Lorenzo Musetti (ITA/N.30)

Corto 13 (dalle ore 11)

Oceane Dodin (FRA) – Kayla Day (Stati Uniti)

Cameron Norrie (GBR/N.32) – Pavel Kotov (RUS)

-

PREV La Bce è fiduciosa nel suo obiettivo di inflazione nonostante la volatilità dei dati, afferma Villeroy
NEXT L’India sta valutando accordi petroliferi con paesi come la Russia, dice il ministro