Marcatore contro il Genk, Charles Vanhoutte vuole ancora “progredire e andare avanti con la squadra”

Marcatore contro il Genk, Charles Vanhoutte vuole ancora “progredire e andare avanti con la squadra”
Marcatore contro il Genk, Charles Vanhoutte vuole ancora “progredire e andare avanti con la squadra”
-

Charles Vanhoutte ha segnato il primo gol contro il Genk, durante la vittoria dell’Union Saint-Gilloise (2-0) nell’ultima giornata del campionato belga. Il centrocampista è gradualmente diventato indiscutibile nell’undici di Alexander Blessin, ma ritiene di “avere ancora margini di miglioramento”.

“Alla fine c’è ancora un po’ di delusione”, ha ammesso Vanhoutte dopo la partita, “perché in questa stagione siamo arrivati ​​così vicini allo scudetto”. Ma l’Unione non avrà nulla da rimproverarsi riguardo alla sua missione di domenica. “Sapevamo che dovevamo vincere. Abbiamo fatto il nostro lavoro e il resto era fuori dal nostro controllo”.

Agli Unionisti sarebbe bastato un gol del Cercle de Bruges nel derby decisivo contro il Club per alzare il trofeo della Jupiler Pro League. “Ma non c’è molto da dire al riguardo”, si è astenuto Charles Vanhoutte. “Nonostante questa piccola delusione, dobbiamo lasciare andare tutto e poi potremo essere orgogliosi di questa stagione”.

A livello personale, il centrocampista arrivato dal Cercle la scorsa estate è stato titolare per tutti i playoff. E’ una pedina fondamentale nel triangolo di centrocampo costruito da Blessin. “Sono contento della mia stagione, ma rimango molto critico con me stesso, voglio sempre meglio, voglio migliorare ancora, cercherò di andare avanti con la squadra”.

E Vanhoutte ribadisce le ambizioni della squadra. Anche l’anno prossimo cercheremo di andare il più lontano possibile su tutti e tre i fronti: Europa, Coppa e campionato”. L’Unione inizierà il suo cammino europeo nel 3° turno preliminare, mentre difenderà il titolo della Coppa del Belgio.

-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India