Calcio: “6°, credo che sia il nostro posto”, stagione chiusa con un 5-0 a Marsiglia per i Ruthénoises

Calcio: “6°, credo che sia il nostro posto”, stagione chiusa con un 5-0 a Marsiglia per i Ruthénoises
Calcio: “6°, credo che sia il nostro posto”, stagione chiusa con un 5-0 a Marsiglia per i Ruthénoises
-

I ruteni hanno perso 5-0 sul campo dell’OM Campus questa domenica pomeriggio durante l’ultima giornata di D2. Finirono sesti.

Nonostante avesse mantenuto la sua posizione qualche settimana fa, Rodez non si è recato a Marsiglia in modalità “turistica” per il 22e e l’ultima giornata della D2 femminile, questa domenica. Ma i giocatori di Franck Plenecassagne non hanno potuto evitare una feroce battuta d’arresto contro l’OM (5-0) che ha giocato la sua ultima carta nella corsa per salire in D1 Arkema, fallendo infine alle spalle del Nantes che accompagnerà lo Strasburgo nell’élite. “Siamo stati puniti nei momenti importanti della partita, poco prima e dopo l’intervallo”, si è rammaricato l’allenatore ruteno dopo la partita. Abbiamo avuto qualche assenza e siamo stati un po’ meno coinvolti visto che sono ormai tre settimane che non raggiungiamo gli obiettivi. Abbiamo giocato tutto l’anno quindi abbiamo continuato contro l’OM, ​​è un po’ dura ma è così. »

Océane Saunier e le sue compagne, infatti, hanno scosso i marsigliesi per gran parte del primo periodo prima che Mama Diop aprisse le marcature poco prima dell’intervallo (1-0, 45+1). Poi l’attaccante senegalese ha segnato una doppietta appena rientrata dagli spogliatoi (49esimo), che ha suonato la campana a morto per Raf che ha subito altri tre gol da Joseph (90esimo), Perret (82esimo) e Couasnon (90esimo). Gli sforzi ruteni avrebbero però potuto essere ricompensati nel secondo atto con un po’ più di realismo davanti alle porte di Guerin (65) e Barbance (75).

“Abbiamo avuto una buona stagione”, ha detto Franck Plenecassagne. Finiamo 6e, penso che questo sia il nostro posto, siamo imbattuti contro le squadre che ci seguono, abbiamo 9 sconfitte su 10 partite contro le squadre che ci precedono. Per vedere cosa ci serve domani per andare più in alto, ma a livello di contenuti della partita penso che siamo alla pari con tutti tranne il Marsiglia visto che è la squadra che ci punisce due volte (0-4 e 5-0). Dovremo reclutare in modo intelligente. » Adesso è tempo di vacanze.

-

PREV A fine maggio l’indice dei prezzi al consumo è sceso dello 0,2%.
NEXT prezzi e disponibilità dei biglietti aerei nel mese di giugno