Quello che sappiamo dell’aggressione con coltello nella metropolitana di Lione che ha provocato il ferimento di quattro persone

Quello che sappiamo dell’aggressione con coltello nella metropolitana di Lione che ha provocato il ferimento di quattro persone
Quello che sappiamo dell’aggressione con coltello nella metropolitana di Lione che ha provocato il ferimento di quattro persone
-

Un attacco con coltello nella metropolitana di Lione ha provocato quattro feriti, di cui due in assoluta emergenza, questa domenica, 26 maggio, nel primo pomeriggio. L’individuo è stato arrestato e preso in custodia.

Quattro persone sono rimaste ferite nella metropolitana di Lione questa domenica, 26 maggio, da un uomo armato di coltello. L’aggressione è avvenuta nel primo pomeriggio, intorno alle 14.30, su un treno della metro B alla fermata Place Jean Jaurès, secondo una fonte della polizia di BFMTV.

· Il sospettato in custodia

Il sospettato dell’attacco con coltello è stato rapidamente arrestato dopo essere fuggito ed essere tornato in superficie, abbiamo appreso da una fonte della polizia. Un equipaggio della BAC lo ha avvistato. Dopo che gli agenti hanno estratto le armi, l’uomo ha lanciato il suo coltello a serramanico sul marciapiede e ha alzato le mani in aria. È stato arrestato senza difficoltà e preso in custodia dalla polizia. Ha dichiarato spontaneamente alla polizia di essere “inseguito dalla mafia”.

Di nazionalità marocchina e di 27 anni, è sconosciuto agli atti, indica il prefetto del Rodano Fabienne Buccio in un comunicato stampa. È stato ricoverato più volte a causa di problemi psichiatrici. “È stato seguito più volte negli ospedali psichiatrici”, ha aggiunto durante una conferenza stampa.

Il presunto aggressore è soggetto ad un obbligo di lasciare il territorio francese (OQTF) “abbastanza vecchio, che risale al 2022, adottato dalla prefettura di Vienne, ma poiché ha avuto diverse visite in ospedale, questo resta da indagare ulteriormente”, ha precisato Fabienne Buccio.

· Due vittime in assoluta emergenza

Tra i quattro feriti, due sono stati soccorsi in assoluta emergenza, indica il prefetto del Rodano Fabienne Buccio, in un comunicato stampa. Secondo le nostre informazioni sono feriti all’addome.

Un’altra vittima è in relativa emergenza e l’ultima è rimasta lievemente ferita. Tutti sono stati presi in carico dai servizi di emergenza. Nessuno ha la prognosi vitale impegnata. Diversi testimoni scioccati sono stati curati anche da un’unità di supporto psicologico.

· Un’indagine aperta

Un’indagine sul tentato omicidio intenzionale è stata affidata alla direzione interdipartimentale della polizia nazionale (DIPN) di Lione. Allo stato attuale, inoltre, la Procura nazionale antiterrorismo non è stata contattata.

Secondo le nostre informazioni, il treno della metropolitana sul quale si sono verificati i fatti è stato portato nel magazzino ai fini delle indagini. Sono stati recuperati anche i video di sorveglianza. Diversi testimoni sono stati portati alla stazione di polizia per essere interrogati.

Maxime Brandstaetter con Clément Boutin

I più letti

-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India