Decathlon, Auchan…Chi è Barthélémy Guislain, pilota della galassia Mulliez?

Decathlon, Auchan…Chi è Barthélémy Guislain, pilota della galassia Mulliez?
Decathlon, Auchan…Chi è Barthélémy Guislain, pilota della galassia Mulliez?
-

© StockPhotosArt

– Con 20 miliardi di euro, questa famiglia del Nord si colloca all’ottavo posto tra le maggiori fortune francesi nel 2023, secondo Challenges.

È l’uomo forte del gruppo Mulliez. Barthélémy Guislain è stato rinnovato Sabato 25 maggio per cinque anni al capo dellaAssociazione della Famiglia Mulliez (AFM), proprietario di Auchan, nel corso di una riunione che ha riunito i suoi membri, lo abbiamo appreso da una fonte vicina all’associazione. Egli “è stato nominato a unanimità dei suoi colleghi, i nove membri del consiglio di amministrazione, il presidente del consiglio di amministrazione”ha detto questa fonte all’AFP.

si tratta di terza elezione consecutiva per questo 50enne, eletto per la prima volta nel 2014, poi rieletto nel 2019. L’AFM è una galassia familiare di quasi 900 cuginia capo di 130 marchitra cui Auchan, ma anche Decathlon, Leroy-Merlin, Saint Maclou, Jules, Kiabi, Pizza Paï ed Electro Depot.

Leggi anche:

Auchan, Leroy Merlin, Decathlon… l’epopea di Mulliez nella grande distribuzione

Nel più grande segreto

“IL 850-900 azionisti dell’associazione eleggono il nove membri del consiglio di amministrazione” dell’associazione, ha ricordato questa fonte. Il fatturato annuo delle loro aziende, tra cui anche Flunch, Weldom e Boulanger, ha raggiunto 100 miliardi di euroPer 650.000 posti di lavoro in tutto il mondo.

Il resto sotto questo annuncio

Il resto sotto questo annuncio

I membri di questo gruppo di interesse economico, fondato nel 1955, gestiscono i loro affari con la famiglia e nel più grande segreto. Una sorta di patto parasociale, che mescola le società civili possedute dalla famiglia e le holding che gestiscono i marchi. Solo il discendenti dei coniugi Mulliez originari, Louis e Marguerite, nonché i loro coniugi, comunemente chiamati “valori aggiunti”, sono autorizzati a propri interessicome nel caso di Barthélémy Guislain, sposato con una Mulliez.

L’AFM è al centro di un’inchiesta condotta a Parigi su sospetto di frode fiscale, in cui furono incriminati diversi eredi della famiglia. Contattata dall’AFP all’inizio di maggio, ha detto la famiglia “totalmente sereno” riguardo ad una procedura secondo lei “privo di qualsiasi fondamento”. Con 20 miliardi di eurosi collocò questa famiglia del nord ottava posizione delle più grandi fortune francesi nel 2023, secondo Challenges.

-

PREV La Palestina celebra l’Eid al-Adha in una giornata “quasi calma”.
NEXT “Penso che non parteciperò”, Mbappé non crede più alle sue possibilità di giocare alle Olimpiadi di Parigi 2024