Guerra in Ucraina: cosa sappiamo del mortale attacco russo all’ipermercato di Kharkiv

Guerra in Ucraina: cosa sappiamo del mortale attacco russo all’ipermercato di Kharkiv
Guerra in Ucraina: cosa sappiamo del mortale attacco russo all’ipermercato di Kharkiv
-

Un ipermercato fai da te è stato colpito da uno sciopero a Kharkiv, uccidendo almeno sei persone e ferendone 33.

Ma il bilancio potrebbe aumentare poiché l’esplosione è avvenuta a metà pomeriggio, questo sabato 25 maggio.

Ecco cosa sappiamo di questo attacco.

Segui la copertura completa

Più di due anni di guerra in Ucraina

Un’esplosione poi il panico. Questo sabato, 25 maggio, due bombe aeree si sono schiantate su un ipermercato fai-da-te nella seconda città dell’Ucraina, Kharkiv. Secondo Kiev, almeno sei persone sono state uccise e una quarantina ferite, il che indica che il bilancio potrebbe aumentare poiché il negozio era molto affollato durante l’attacco. Uno sguardo indietro a ciò che sappiamo.

Quello che è successo

Lo sciopero è avvenuto a metà pomeriggio, sabato 25 maggio. Secondo il governatore regionale Oleg Synegoubov, l’attacco è stato effettuato utilizzando due bombe aeree guidate. Un gigantesco incendio è poi scoppiato nella parte centrale dell’ipermercato colpito, sul punto di essere domato nelle prime ore della sera.

Kiev ha subito accusato Mosca, mentre da due settimane l’esercito russo porta avanti un’offensiva di terra nella regione e negli ultimi giorni gli attacchi su Kharkiv sono aumentati. “La Russia ha inferto un altro duro colpo alla nostra città di Kharkiv – un ipermercato edile – sabato, in pieno giorno”ha denunciato il presidente Volodymyr Zelensky su Telegram. “Solo pazzi come Putin sono capaci di uccidere e terrorizzare le persone in un modo così spregevole”Ha aggiunto.

  • Leggi anche

    DOCUMENTO LCI – Guerra in Ucraina: a Kharkiv, desolazione dopo i bombardamenti russi

Almeno due vittime

Almeno sei persone sono state uccise. “Purtroppo sappiamo già che sei persone sono morte sul colpo (…) Quaranta persone sono rimaste ferite, 16 risultano disperse”, ha detto il governatore regionale Oleg Synegoubov in un video su Telegram. Da parte sua, la società ha dichiarato che non è stato possibile raggiungere 11 dipendenti del negozio, mentre il sindaco di Kharkiv ha precisato che “più di 200 persone” avrebbe potuto essere presente in questo affollato ipermercato sabato.

Sul posto sono arrivati ​​tempestivamente i soccorritori e i vigili del fuoco, ma il loro lavoro è stato complicato dalle dimensioni dell’edificio. Il negozio è enorme con 15.000 m² dedicati alla vendita di materiali e mobili per il fai da te. “Io e il mio collega siamo caduti, siamo finiti a terra. E poi c’è stata una seconda esplosione, siamo rimasti sepolti sotto le macerie, completamente coperti. Abbiamo scavato per cercare di trovare ossigeno. Lì è stato attivato l’impianto antincendio, abbiamo catturato alcuni ci hanno salvato le persone e un medico del pronto soccorso che stava facendo la spesa.ha detto un ucraino presente sul posto nel video TF1 all’inizio di questo articolo.

Appello alla difesa antiaerea

Dopo l’attacco, il presidente ucraino ha nuovamente invitato i suoi alleati occidentali a fornire più sistemi di difesa aerea al suo Paese. “Se l’Ucraina avesse sufficienti sistemi di difesa aerea e moderni aerei da combattimento, tali attacchi russi sarebbero stati impossibili”ha supplicato. “Ogni giorno facciamo appello al mondo: dateci la difesa aerea, salvate le persone”.

“Gli attacchi russi in un centro commerciale a Kharkiv hanno causato numerose vittime: bambini, donne e famiglie”.dal canto suo ha reagito Emmanuel Macron su X. “La Francia condivide il dolore degli ucraini e resta pienamente mobilitata al loro fianco”.


A.Lo. | TF1 riporta Sylvie Pinatel

-

NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India