Xiaomi sta già abbassando il prezzo del suo nuovo tablet Android premium

Xiaomi sta già abbassando il prezzo del suo nuovo tablet Android premium
Xiaomi sta già abbassando il prezzo del suo nuovo tablet Android premium
-

Xiaomi lancia sul mercato un nuovo tablet Android: il Redmi Pad Pro. Un modello più alto di gamma rispetto ai suoi omologhi, con una scheda tecnica muscolosa e un prezzo interessante. Qui è già in vendita a 299 euro anziché 399 euro.

Xiaomi Redmi Pad Pro // Fonte: sito ufficiale

Xiaomi non offre solo smartphone nella sua gamma Redmi, ma anche tablet. Dopo aver progettato il suo primo tablet accessibile, il Redmi Pad, il produttore cinese torna con una versione Pro. Un modello che punta ad essere più di fascia alta rispetto agli altri Redmi Pad e Pad SE, ma il cui prezzo è particolarmente interessante vista la sua scheda tecnica. Questa nuova promettente lista è addirittura già più economica grazie a questa offerta di preordine.

Cos’è lo Xiaomi Redmi Pad Pro?

  • Uno schermo LCD da 12,1 pollici con definizione 2,5K aggiornato a 120 Hz
  • Un chip efficiente: Snapdragon 7s Gen 2
  • Una grande batteria da 10.000 mAh

Attualmente in preordine, il tablet Redmi Pad Pro di Xiaomi è in vendita a 299,99 euro sul sito Fnac, e su quello di Darty, invece di 329,99 euro. Questa offerta è disponibile anche sul sito della marca e presso Boulanger.


Se successivamente l’offerta menzionata in questo articolo non fosse più disponibile, vi invitiamo a dare un’occhiata qui sotto per trovare altre promozioni riguardanti lo Xiaomi Redmi Pad Pro. La tabella si aggiorna automaticamente.

Dove comprare

Xiaomi Redmi Pad Pro al miglior prezzo?

Un tablet ben rifinito, ideale per l’intrattenimento

Lo Xiaomi Redmi Pad Pro non è molto diverso dal suo predecessore, il classico Redmi Pad. Eppure le finiture sembrano più elaborate, con bordi più arrotondati e un design monoscocca in metallo che fa il suo effetto. Soprattutto, porta uno schermo più grande, passando da 10,6 pollici a 12,1 pollici. Una diagonale più comoda per il multitasking o la visione di contenuti video. Per un modello cosiddetto “Pro”, è un peccato non trovare Oled, ma il suo pannello LCD IPS mostra una bellissima definizione 2,5K di 2.560 x 1.600 pixel.

Con una luminosità che raggiunge i 500 nits, e fino a 600 nits per i picchi HDR, il rendering è corretto, anche all’aperto. Anche durante la navigazione nell’interfaccia l’esperienza è fluida grazie alla frequenza di aggiornamento adattiva di 120 Hz. Il tablet supporta anche Dolby Vision e Dolby Atmos per rendere i tuoi film e le tue serie più coinvolgenti.

Ma anche per lavorare

Per funzionare in modo efficiente, il modello Pro è alimentato dal chip Snapdragon 7s Gen 2, abbinato qui a 6 GB di RAM. Una configurazione solida per eseguire le applicazioni e i giochi più impegnativi. Una delle nuove funzionalità di questa lavagna è la sua interfaccia. Qui troviamo HyperOS, il nuovo sistema operativo di Xiaomi, che offre diverse funzionalità per una facile sincronizzazione con smartphone Android e PC Windows. Inoltre, questo tablet è più versatile, grazie alla sua compatibilità con la tastiera magnetica del marchio e con lo stilo Redmi Smart Pen.

Infine, in termini di autonomia, l’azienda cinese offre una capiente batteria da 10.000 mAh che offre fino a 12 ore di riproduzione video e 15 ore di lettura. Una longevità gradevole che consente al dispositivo di durare almeno 2 o 3 giorni in un utilizzo tipico. È anche compatibile con la ricarica rapida fino a 33 W per recuperare rapidamente energia quando necessario.

Se desideri scoprire altri riferimenti accessibili oltre allo Xiaomi Redmi Pad Pro, ti invitiamo a consultare la nostra guida sui migliori tablet touchscreen economici.



Lo sapevate ? Google News ti consente di scegliere i tuoi media. Da non perdere Frandroid e Numerama.

-

PREV Emergenza all’ISS? Questa è la situazione insolita vissuta dalla NASA
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India