segui in diretta la finale di Coppa dei Campioni

segui in diretta la finale di Coppa dei Campioni
segui in diretta la finale di Coppa dei Campioni
-

3 finali perse di fila dal Leinster

Dalla loro ultima incoronazione nel 2018, contro il Racing 92, gli irlandesi sono arrivati ​​in finale 3 volte… per 3 sconfitte. Nel 2019, i Saracens hanno avuto la meglio sui Leinstermen prima che La Rochelle diventasse la bestia nera degli uomini in blu, durante le edizioni 2022 e 2023 Un dato tanto più eclatante poiché prima di questi fallimenti, il Leinster non aveva mai perso una finale europea .

Leinster, la rovina dello Stade Toulousain

Titolati per l’ultima volta 3 anni fa nel 2021, i partner di Antoine Dupont sono successivamente caduti doppiamente contro il Leinster sull’orlo della finale. La squadra irlandese ha avuto la meglio sui giocatori di Ugo Mola nel 2022 (40-17) e nel 2023 (41-22). Nel 2019, il Tolosa ha fallito anche contro il Leinster in semifinale (12-30).

Il Tolosa più prolifico del Leinster in questa Coppa dei Campioni

Dalla prima giornata dell’edizione 2024, i Rouge et Noir hanno totalizzato 311 punti e registrato 46 mete. Nessuno fa meglio in Europa, il Leinster è in particolare il quinto miglior attacco della Coppa dei Campioni, con 16 mete e 92 punti in meno rispetto ai futuri avversari.

Stade Toulousain, 8 finali vinte di fila

Il Tolosa non perde una finale in tutte le competizioni dal 2008. Quell’anno perse nella finale di Coppa dei Campioni contro il Munster a Cardiff (16-13). Ma avevano optato subito per un Brennus Shield contro il Clermont. Poi hanno vinto la Coppa dei Campioni nel 2010, il Brennus Shield nel 2011, 2012, 2019, una Coppa dei Campioni ancora nel 2021, poi lo Scudetto nello stesso anno e nel 2023.

Il Tolosa è il re dell’offensiva in questa edizione 2023-2024 della Coppa dei Campioni. I compagni di squadra di Antoine Dupont hanno il miglior attacco con 311 punti segnati, una media di 44 a partita! Hanno segnato il maggior numero di mete, 46, ovvero 6,5 a partita. Logicamente, è la squadra che crossa di più (14 cross a partita) e che batte più difensori nella competizione (24 a partita).

Cian Healy, l’uomo dei record

Il pilastro di sinistra irlandese (36 anni, 129 presenze), in panchina all’inizio di questa finale, aveva già superato Ronan O’Gara nel numero di partite giocate in Coppa dei Campioni nella semifinale contro il Northampton (111 contro 110 per l’attuale direttore del La Rochelle).

Oggi giocherà la sua ottava finale con il Leinster (era già detentore del record con 7 finali giocate, davanti a Heymans e Sexton, 6). Se la sua provincia vincesse davanti allo Stade Toulousain, diventerebbe l’unico giocatore a detenere 5 trofei. Finora, con 4 coppe sollevate, condivide attualmente il titolo con Cédric Heymans (1 con il Brive, 3 con il Tolosa), Frédéric Michalak (4 con il Tolosa), Isa Nacewa, Johnny Sexton e Devis Toner (4 con il Leinster).

Uno scontro di stelle in alto

La squadra più vincente nella storia della Coppa dei Campioni (5), il Tolosa punta sabato (15.45) a Londra al sesto titolo contro il Leinster, contro una squadra che lo aggiungerebbe alla lista dei vincitori dell’evento di successo. La provincia irlandese, costituita dalla spina dorsale della squadra irlandese, detentrice del doppio titolo del VI Torneo delle Nazioni, ha importanti risorse da mettere in campo, poiché giocherà la sua terza finale consecutiva. Il Tolosa, la cui ultima incoronazione risale al 2021, è un serio contendente per la sesta stella.

>> Ti spieghiamo qui perché questa finale è uno scontro tra titani

Le formazioni della finale, con Ramos ancora in panchina nel Tolosa

Stadio del Tolosa: Kinghorn – Mallia, Costes, Ahki, Lebel – (o) Ntamack, (m) Dupont (cap) – Cros, Roumat, Willis – Meafou, Flament – ​​​​Aldegheri, Mauvaka, Baille

Sostituti : Marchand, Neti, Merkler, Arnold, Brennan, Graou, Chocobares, Ramos

Leinster: Keenan – Larmour, Henshaw, Osborne, Lowe – (o) Byrne, (m) Gibson-Park – Connors, Doris (berretto), Baird – Jenkins, McCarthy – Furlong, Sheehan, Porter

Sostituti : Kelleher, Healy, Ala’Alatoa, Ryan, Conan, McGrath, Frawley, Van der Flier

>>> Analisi del XV iniziale qui

Ciao a tutti !

È una finale per il primato europeo quella che si giocherà questo sabato pomeriggio a Londra, al Tottenham Hotspur Stadium, tra Leinster e Stade Toulousain. Il campione francese in carica ha mostrato per diversi mesi una forza collettiva impressionante, ma vede il suo peggior nemico, il Leinster, un mostro del continente che gli ha spesso bloccato la strada nelle ultime stagioni, ostacolarlo verso la sesta stella. Il Tolosa di Ugo Mola ha subito tre sconfitte consecutive in semifinale contro la provincia irlandese, a dimostrazione che la sfida che l’attende è colossale.

-

PREV ecco l’opulento appartamento in cui la cantante ottantenne visse i suoi ultimi giorni
NEXT Giornata divertente per i due “Eric” della politica francese: uno è escluso, l’altro si sente tradito