Giornata nazionale dell’accesso al diritto a Orléans: tavole rotonde sui pericoli di Internet

Giornata nazionale dell’accesso al diritto a Orléans: tavole rotonde sui pericoli di Internet
Giornata nazionale dell’accesso al diritto a Orléans: tavole rotonde sui pericoli di Internet
-

Questo venerdì 24 maggio si celebra la Giornata nazionale dell’accesso al diritto, proposta dal Ministero della Giustizia. Questo pomeriggio sono previste due tavole rotonde al Museo delle Belle Arti d’Orléans su un tema attuale: i pericoli di Internet.

Per questa giornata speciale, i tre consigli dipartimentali d’accesso al diritto del Loiret, dell’Indre-et-Loire e del Blois organizzano venerdì degli eventi affinché i cittadini della Loira vedano il diritto sotto una nuova luce.

Si tratta infatti di una giornata porte aperte alla Casa della Giustizia e del Diritto (1, rue Henri-Poincarré, a Orléans-La Source): “Gli utenti possono venire, con o senza appuntamento, per incontrare gli attori giuridici (giuristi, notai, avvocati Hanno così accesso a informazioni giuridiche gratuite e anonime su diversi temi (diritto di famiglia, diritto del lavoro, procedure di sovraindebitamento, ecc.)”, spiega Aurore Maillard, coordinatrice del consiglio dipartimentale di accesso al diritto del Loiret.

Una piaga internazionale

Inoltre, questo venerdì pomeriggio (dalle 14 alle 17) vengono organizzate due tavole rotonde nell’anfiteatro del Museo delle Belle Arti (ingresso gratuito), su un tema ben preciso: “Si tratta di due tavole rotonde nell’ambito di un convegno sul pericoli di Internet, concentrandosi su due temi: le molestie informatiche e la criminalità informatica e in particolare la criminalità infantile”, spiega Julien Simon-Delcros, presidente del Tribunale di Orléans. Sono cose attuali, ma che costituiscono una piaga internazionale davanti alla quale siamo del tutto impotenti. Anche se è internazionale, ci riguarda tutti a livello locale poiché ognuno di noi deve giudicare nelle proprie giurisdizioni o dovremo giudicare casi di molestie online o abusi sui minori.”

La Casa di Giustizia, un aiuto prezioso per il popolo della Loirétain

Tavole rotonde questo venerdì 24 maggio, a partire dalle 14, nell’anfiteatro del Museo delle Belle Arti (1, rue Fernand-Rabier a Orléans): “Quale tutela affrontano i minori rispetto ai pericoli di Internet?” e “Quale lotta e sanzione contro gli abusi su Internet?”, con la presenza di magistrati, avvocati, gendarmi, deputati nonché di Véronique Béchu, comandante della polizia, autrice del libro “Dietro lo schermo, lottare contro l’esplosione della criminalità infantile in rete ” (pubblicato da Stock).

Alban Gourgousse

-

PREV Lontano dall’Europa, “la rotta migratoria verso lo Yemen è relativamente sconosciuta anche se lì ogni anno muoiono persone”
NEXT le riprese della seconda parte sono imminenti?