La popolazione e i mercati taiwanesi rimangono calmi nonostante le esercitazioni cinesi sull’isola

La popolazione e i mercati taiwanesi rimangono calmi nonostante le esercitazioni cinesi sull’isola
La popolazione e i mercati taiwanesi rimangono calmi nonostante le esercitazioni cinesi sull’isola
-

Mentre la Cina ha tenuto venerdì la seconda giornata di esercitazioni di “punizione” in risposta al nuovo presidente di Taiwan Lai Ching-te, alcuni residenti dell’isola democratica hanno detto a Reuters che avrebbero continuato a vivere normalmente nonostante le pressioni di Pechino.

La Cina ha simulato attacchi missilistici nelle acque a est di Taiwan e ha inviato aerei da combattimento con missili veri, hanno riferito i media statali, mentre Pechino mette alla prova la sua capacità di “prendere il potere” e di controllare le aree chiave di Taiwan.

Ma sull’isola di 23 milioni di abitanti la vita continuava normalmente, senza alcun segno evidente di preoccupazione, essendo i taiwanesi abituati da decenni a convivere con le minacce cinesi.

Le esercitazioni militari cinesi “non influenzano realmente la nostra vita quotidiana. Dobbiamo ancora lavorare per guadagnare soldi”, ha detto Chen Sian-en, proprietario di un negozio di riparazione di pneumatici nella città meridionale di Kaohsiung, dove si trova un’importante base navale taiwanese.

“Dall’infanzia all’età adulta, significa che ci siamo abituati alle minacce (dalla Cina)”, ha detto Chen, 66 anni, aggiungendo che gli esercizi erano “una sorta di tattica intimidatoria” e una “dimostrazione di forza” da parte di Pechino per i nuovi taiwanesi. capo.

“Ne hanno parlato tante volte, ma non c’è stata alcuna azione concreta. Se avessero voluto prendere il controllo di Taiwan, l’avrebbero già fatto.

Sebbene i media taiwanesi abbiano seguito le esercitazioni, si sono concentrati principalmente sulle continue proteste contro gli sforzi dell’opposizione per portare avanti le riforme legislative e sugli occasionali scontri tra deputati alla Camera.

“Non ho motivo di aver paura”, ha detto Chuang Jun-sung, un tassista di Taipei. “Se la Cina attacca davvero Taiwan, Taiwan non potrà fare altro che affrontarla. Ma dovremmo comunque avere il coraggio di lanciare contro di loro i nostri missili”.

Le esercitazioni si stanno svolgendo in tutta Taiwan, così come nelle aree vicino alle isole Kinmen, Matsu, Wuqiu e Dongyin, controllate da Taiwan, situate vicino alla costa cinese.

La Cina è stata infuriata dal discorso inaugurale di Lai di lunedì, in cui ha affermato che i due lati dello Stretto di Taiwan “non sono subordinati l’uno all’altro”, cosa che Pechino ha visto come un’implicazione che Cina e Taiwan siano due paesi separati.

Tim Chang, 52 anni, residente a Kinmen, ha detto che Pechino minaccia guerra da decenni.

“Se la guerra fosse stata inevitabile, se avessero pianificato di attaccare, lo avrebbero fatto 20 o 30 anni fa”, ha detto.

L’indice di riferimento di Taiwan è salito ai massimi storici ed è stato appena influenzato dalle esercitazioni cinesi. Venerdì il mercato ha chiuso in ribasso dello 0,2%; Giovedì, giorno in cui sono iniziati gli esercizi, ha chiuso in rialzo dello 0,3%.

Anche l’azione dell’azienda taiwanese TSMC, il più grande produttore mondiale di chip elettronici e principale fornitore di Nvidia, ha raggiunto il massimo storico.

“I lavori di perforazione avranno un impatto psicologico a breve termine, ma non invertiranno la tendenza al rialzo a lungo termine delle azioni di Taiwan”, ha affermato Alex Huang, vicepresidente di Mega International Investment Services.

Vasu Menon, amministratore delegato della strategia di investimento dell’OCBC di Singapore, ha affermato che gli investitori non si aspettano una drammatica escalation delle tensioni.

“Negli ultimi anni, l’esercito cinese ha condotto regolarmente attività vicino a Taiwan, rendendo gli investitori meno sensibili a queste esercitazioni”, ha aggiunto.

Angeline Liao, residente a Kaohsiung, tuttavia, ha detto di essere personalmente “molto preoccupata” per questi esercizi.

“Se, ipoteticamente, ci fossero attività militari (di guerra) oggi, penso che sarei il primo a sventolare bandiera bianca”, ha detto l’agente assicurativo 36enne.

-

PREV Jade Hallyday posa con la giacca che sua madre indossava per il suo matrimonio con Johnny, gli internauti sono arrabbiati
NEXT Scopri dove guardare live streaming e trasmissioni televisive in India