L’esercito israeliano annuncia di aver recuperato a Gaza i corpi di tre ostaggi, tra cui un franco-messicano

L’esercito israeliano annuncia di aver recuperato a Gaza i corpi di tre ostaggi, tra cui un franco-messicano
L’esercito israeliano annuncia di aver recuperato a Gaza i corpi di tre ostaggi, tra cui un franco-messicano
-

L’esercito israeliano ha annunciato venerdì di aver recuperato i corpi di tre ostaggi trattenuti nella Striscia di Gaza dopo l’attacco di Hamas sul suolo israeliano il 7 ottobre. Tra questi, Orion Hernandez, cittadino franco-messicano.

Recuperati tre corpi

“I corpi degli ostaggi (Chanan) Yablonka (israeliano, ndr), Michel Nisenbaum (israeliano-brasiliano, ndr) e Orion Hernandez (Radoux, franco-messicano, ndr) sono stati recuperati nella notte nel corso di un’operazione congiunta “ dell’esercito e dei servizi segreti israeliani a Jabalia, nel nord del territorio in guerra, indica l’esercito in un comunicato stampa.

Oscar Hernandez-Radoux tra le vittime

Orion Hernandez-Radoux, 32 anni e padre di un bambino di due anni, era al rave party Tribe of Nova. Lo ha raccontato la madre di questo franco-messicano parigino che suo figlio è riuscito a scappare, prima di essere catturato da Hamas: “Il suo amico è stato trovato morto tre giorni dopo ed è stato portato a Gaza”. Subito dopo l’aggressione del 7 ottobre, ha provato a chiamare il figlio: una voce ha risposto: “Arabo, arabo!” Hamas, Hamas ». Durante una seconda chiamata, fatta da un amico di lingua araba, la persona al telefono ha indicato “che Orion era vivo, che non è stato maltrattato e che non dobbiamo preoccuparci”.

Emmanuel esprime la sua “immensa tristezza”

Emmanuel Macron ha reagito venerdì mattina tramite un messaggio pubblicato su X:

“Ho appreso con immensa tristezza della morte del nostro connazionale Orión Hernández-Radoux, ostaggio di Hamas dal 7 ottobre […] La Francia resta più che mai impegnata nella liberazione di tutti gli ostaggi”ha scritto il presidente della Repubblica.

Anche Stéphane Séjourné, ministro degli Affari Esteri, ha espresso la sua “tristezza tremenda” e lo indica “La diplomazia francese è pienamente impegnata per il rilascio di tutti gli ostaggi”.

-

PREV 15 volte il consumo annuo mondiale: una colossale scoperta di petrolio in Antartide
NEXT Il debriefing di oggi: Vallonia in allerta gialla, colpita la regione di Ath | Incidente mortale sulla N5 | Anouk Aimée è morta