Necrologio. La Balme-de-Sillingy: morte di Thérèse Curioz

Necrologio. La Balme-de-Sillingy: morte di Thérèse Curioz
Necrologio. La Balme-de-Sillingy: morte di Thérèse Curioz
-

Thérèse Curioz è morta il 15 maggio all’alba del suo 95° compleanno. È nata il 24 maggio 1929 nella frazione di Vincy in una famiglia di quattro figli. La sua infanzia è stata scandita dalla scuola comunale fino al diploma di scuola, poi dalla scuola domestica ad Annecy che le ha regalato dita fatate (cucito, lavoro a maglia, ricamo, cucina, lavori domestici).

È il 29 settembre 1950 che Teresa sposa René per stabilirsi nella capitale di La Balme-de-Sillingy. Da questa unione nacquero due figlie, Maryse e Christine. È nel 1962 che Thérèse sostiene l’esame di guida per iniziare una nuova vita professionale e diventa contabile e segretaria per aiutare il marito René nella carrozzeria.

Passano gli anni e la famiglia si allarga con l’arrivo di tre nipoti e sei pronipoti. La vita di Thérèse è lavoro, bambini, coro parrocchiale, uscite con gli scolari, gli amici della Balme, il circolo degli anziani.

Quando suo marito morì nel 2004, Thérèse fece i conti con la solitudine. Incontrerà le sue amiche Yvette, Paulette e Francia per pomeriggi di Scarabeo, giochi di carte, ma anche per chiacchierare. Questi ultimi due anni non sono stati facili, abbiamo dovuto rassegnarci a lasciare casa per raggiungere la casa di cura Bosquets de la Mandallaz a Sillingy.

Questo martedì, 21 maggio, molti amici si sono riuniti nella chiesa del villaggio per circondare la famiglia e accompagnare Thérèse Curioz alla sua ultima dimora.

-

PREV Gabriel Attal ribadisce che “è il primo ministro” e “è alla guida della campagna”
NEXT Belgio – Slovacchia: a che ora e su quale canale seguire la partita in diretta?